Alto CasertanoCoronavirusCulturaNewsPietramelara

Pietramelara. Castelpetroso, il pellegrinaggio quest’anno non si terrà

Emergenza Covid-19: il pellegrinaggio a Castelpetroso quest’anno non si terrà. Tanta tristezza a Pietramelara

PIETRAMELARA. Il pellegrinaggio a Castelpetroso quest’anno non si terrà. Lo ha annunciato oggi “con grande rammarico e sofferenza” il Comitato tramite una breve nota. L’emergenza Covid-19 purtroppo si ripercuote anche sulla storica tradizione pietramelarese. Tanta tristezza in paese per l’annullamento del pellegrinaggio 2020.

La nota del Comitato

Il pellegrinaggio di Castelpetroso: una tradizione storica

Uno storico pellegrinaggio di fede e devozione alla Basilica di Maria Santissima Addolorata di Castelpetroso (Isernia) che il primo giovedì di maggio di ogni anno i pellegrini di Pietramelara affrontano mossi da una grande forza di volontà e confortati dalla preghiera. Un tragitto di circa 80 km che spinge oltre trecento pietramelaresi ad arrivare a piedi alla Basilica della Madonna Addolorata, patrona del Molise. Secondo la testimonianza delle veggenti, la Vergine Maria apparve la prima volta il 22 marzo 1888 a due pastorelle di nome Serafina e Bibiana in località Cesa tra Santi. A questa prima apparizione ne seguirono altre. Tale fenomeno fu in seguito riconosciuto. La Basilica e il luogo delle apparizioni sono collegati tra loro dalla Via Matris, lunga 750 metri, dove vengono ricordati i sette dolori mariani. Il pellegrinaggio verso la Madonna Addolorata di Castelpetroso ha una tradizione ormai secolare per i pellegrini di Pietramelara.

Lo storico pellegrinaggio di Castelpetroso tra i beni immateriali della Regione Campania

Con il decreto dirigenziale 205 del 07/10/19 la Regione Campania ha riconosciuto lo storico pellegrinaggio di Castelpetroso nell’elenco dei beni immateriali dell’Inventario del Patrimonio Culturale Immateriale Campano (IPIC). L’inventario è uno strumento per preservare la vitalità del patrimonio culturale immateriale e sostenere quei soggetti, pubblici o privati, che partecipano attivamente alla sua valorizzazione e gestione, purché senza scopo di lucro.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.