• Gio. Ott 28th, 2021

Pietramelara. Completata l’illuminazione della villa comunale “Giovanni Sorbo”

Completata l’illuminazione della villa comunale “Giovanni Sorbo” di Pietramelara

PIETRAMELARA. L’illuminazione notturna integrale della villa comunale “Giovanni Sorbo”, con sistemi a risparmio energetico di ultima generazione, conclude i lavori di riqualificazione che hanno caratterizzato questo splendido luogo, da restituire alla fruizione collettiva per il ritrovo dei cittadini. L’area prospiciente il Comune che era abbandonata a sé stessa oggi viene recuperata e restituita alla comunità di Pietramelara, con un nuovo parcheggio a servizio del centro e del campus scolastico, come un gioiellino da preservare per il futuro.

L’illuminazione della villa comunale garantirà sicurezza e serenità alle tante persone che di sera incominciano a frequentare la villa Sorbo, amando passeggiare in questo luogo silenzioso e tranquillo nel cuore del paese. L’impianto è stato integrato con un sistema di videosorveglianza studiato per evitare, almeno si spera, gli incresciosi episodi di vandalismo che si registravano anche con frequenza negli anni scorsi ad opera dei soliti vandali.

“Ci piace immaginare che questa nuova luce che restituisce la bellezza e le antiche sfumature di questo luogo possa illuminare anche il comportamento dei tanti giovani che la frequentano. Recuperare i luoghi di aggregazione non è fine a sé stesso se serve a riscoprire una coscienza collettiva e formare sul valore del bene comune le personalità dei cittadini del domani. Impegniamoci tutti a rispettare questi luoghi per rispettare noi stessi e il nostro futuro di cittadini consapevoli e responsabili”. Sono le parole del sindaco Pasquale Di Fruscio e dell’Amministrazione comunale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna