CoronavirusNewsPietramelaraSolidarietà

Pietramelara. Emergenza Covid-19, gli amici del Fantacalcio donano un’importante somma di denaro

I ‘fantacalcisti’ di Pietramelara hanno donato un’importante somma di denaro a favore delle persone bisognose del paese

PIETRAMELARA. Gli aiuti e i gesti solidali nei confronti delle persone indigenti sono tanti in questo periodo di emergenza Covid-19. Alle numerose consegne di mascherine e varie iniziative alimentari, si aggiungono anche donazioni in denaro. Quest’ultime arrivano da associazioni, enti, imprenditori, ma anche da gente comune. Persone che vogliono semplicemente contribuire ad una giusta causa.

E’ il caso degli amici del Fantacalcio di Pietramelara. Un gruppo di quasi 30 appassionati del celebre gioco sul calcio, che si ritrovano in uno dei bar della centralissima piazza San Rocco, i quali hanno deciso di donare un’importante somma di denaro al Nucleo Comunale di Protezione Civile, coordinato dal maresciallo Franco Fochetti. La donazione verrà destinata a favore delle persone bisognose e di tutte quelle famiglie più in difficoltà del paese: con tale offerta saranno acquistati beni di prima necessità, come ad esempio cibo e medicine. A consegnare il cospicuo contributo il signor Stanislao Sparano.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.