• Dom. Ott 17th, 2021

Pietramelara. Gli amici di San Rocco in visita da Papa Francesco

DiThomas Scalera

Ott 14, 2015

papa-francesco

PIETRAMELARA. Si rinnova anche quest’anno l’appuntamento di fede, preghiera, tradizione e cultura nel nome di San Rocco da Montpellier, il Santo Pellegrino che ha fatto della povertà un voto esistenziale e della carità una missione terrena. Ad animare l’incontro che, come da consuetudine, anche quest’anno si terrà a Roma nella chiesa di San Rocco, il Procuratore e Guardiano Fratel Costantino De Bellis. L’enorme spiritualità interiore, la forza di volontà e lo spirito caritatevoleinducono Fratel Costantino ad organizzare questo incontro di preghiera da diciotto lunghissimi anni; anno per anno l’incontro ha assunto proporzioni sempre più impegnative fino a diventare “Incontro Europeo degli Amici di S. Rocco”. Quest’anno l’incontro avverrà mercoledì 21 ottobre, e, ad arricchire la giornata dei pellegrini di S. Rocco, per la verità già abbastanza intensa di suo, ci sarà l’udienza dal Papa fortemente voluta dalle guide spirituali del movimento rochiano. Il fenomeno in evidente crescita è quello che fa riferimento al numero di pellegrini che raggiungerà Roma da Terra di lavoro; in particolare va evidenziato il massiccio numero di “Amici di S. Rocco” che prenderà il via da Pietramelara, Capriati al Volturno e Valle Agricola. Dal territorio dell’alto casertano partirà un vero e proprio fiume umano che quest’anno, per la prima volta, sarà accompagnato dalla banda musicale e dal gruppo di Baby Majorette “Giovanni d’Ovidio” Città di Pietramelara. Ad accompagnare il nutrito gruppo pietramelarese che partirà alla volta di Roma con circa centosessanta pellegrini, il parroco Don Pasquale De Robbio ed una delegazione dell’amministrazione comunale. Particolari emozioni hanno suscitato nei giovani musicisti della banda e del gruppo delle BabyMajorettes le parole di Fratel Costantino:“Solo mettendosi in cammino come San Rocco e staccare per un giorno il tran tran degli impegni quotidiani si può ritrovare il tempo per riflettere sul valore della vita, dello stare insieme, del condividere la fede con quanti hanno intrapreso lo stesso cammino spirituale”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru