• Sab. Ott 16th, 2021

Pietramelara. Ieri il concerto dell’orchestra Suzuki, le foto. Nel pomeriggio visita del paese con la Work in Progress

DiThomas Scalera

Dic 13, 2015

12342346_10207881087374072_8355775074144944788_n

PIETRAMELARA. Ieri, sabato 12 dicembre, nella Chiesa Madre di San Rocco si è svolto il concerto dell’orchestra Suzuki di Casagiove. Quest’orchestra è il frutto dell’attività svolta da diciotto anni dall’unico centro Suzuki della Regione Campania, con sede a Casagiove. Il metodo Suzuki, diffuso ed utilizzato in tutto il mondo, consente di educare i bambini sin dall’età di tre anni attraverso la musica. Esso sviluppa un percorso fatto di giochi, studio e tanta musica, che consente ai bambini ed ai loro genitori di instaurare tra loro un rapporto di complicità unico ed irrinunciabile. L’orchestra, composta da bambini dai 5 ai 15 anni di età, ha già al suo attivo numerosi concerti per importanti istituzioni, il repertorio comprende musiche di Vivaldi, Haydn, Bohm, Bach e Pergolesi. L’orchestra Suzuki di Casagiove è diretta dai Maestri Rosario Trivellone (violino), Guido Tazza (chitarra) e Marco Messina (flauto). Ecco alcune foto della serata:

12345414_10207881088774107_2433749137677406977_n

12107735_10207881089094115_4320789896345935535_n

12348091_10207881087814083_6851470692878938630_n

12391943_10207881086814058_8414986527077388765_n

Il concerto di ieri rientrava nella rassegna ‘Natale in Armonia’, concerti per la Pace, organizzato dal Comitato Pro Nataleincanto e Pueri Cantores ‘Cantate Domino’, in collaborazione con il Comune di Pietramelara. Si prosegue martedì 29 dicembre, alle ore 19, quando nella Chiesa della Santissima Annunziata ci sarà il concerto dell’orchestra Choros ‘Ensemble di Chitarre’ diretta sempre dal Maestro Guido Tazza. Infine, domenica 3 gennaio, alle ore 19, nella Chiesa Madre di San Rocco ci sarà il concerto di canti e musiche natalizie ‘Nataleincanto’ diretto dal Maestro Andreana Pilotti con coreografie di Assunta Campi.

Nel pomeriggio, prima del concerto, i volontari dell’associazione Work in Progress hanno accompagnato gli amici della compagnia Suzuki per le vie del borgo di Pietramelara, mostrando le bellezze architettoniche del paese. I volontari ringraziano Andreana Pilotti per aver reso Pietramelara teatro di cultura. “É ciò che serve per accrescere la sensibilità e la passione per questo territorio” dichiara l’associazione Work in Progress, sempre in prima linea nella rivalutazione e promozione turistica di Pietramelara. Ecco alcuni scatti della visita al centro storico della cittadina:

12345448_10206788573525939_6899321429313977510_n

12346529_10206788573765945_8319035596826764118_n

12341409_10206788574165955_4757437424777539268_n

12243516_10206789108219306_5286732545420896753_n

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru