• Mer. Ago 10th, 2022

Lettera aperta ai commercianti di Pietramelara del gruppo di minoranza “Il Campanile”

PIETRAMELARA. La minoranza consiliare ha scritto una lettera aperta indirizzata ai commercianti di Pietramelara.

LETTERA APERTA AI COMMERCIANTI DI PIETRAMELARA.
Carissimi,
stiamo vivendo tutti un momento particolarmente difficile che impone a “tutti” sacrifici nei comportamenti ed ad “alcuni” anche sacrifici economici e dolorose rinunce.
Quasi la totalità di Voi già si sta adoperando con iniziative a supporto dei clienti, quali la consegna gratuita a domicilio della spesa, che per Voi ha comunque un costo.
Tutti riconoscono il vostro ruolo di servizio che vi espone, vostro malgrado, a continui contatti con altre persone e di riflesso ai rischi connessi e di questo bisogna esserVi grati.
Purtroppo, però, il protrarsi della crisi, sta aumentando le difficoltà economiche di molte famiglie che, già in periodi normali, usufruivano dei discount al fine di risparmiare qualcosa.
Oggi queste famiglie non possono recarsi in altri comuni per le loro spese e lamentano, a torto o a ragione, l’impossibilità di poter approvvigionarsi di prodotti più economici.
Al fine di venir incontro alla cittadinanza, valutate tutti insieme come categoria, di riconoscere alla clientela tutta uno sconto COVID del 10% sull’importo totale della spesa.
Siamo conviti che questo gesto sarà di molto aiuto ai cittadini in difficoltà che apprezzeranno ulteriormente la Vostra disponibilità ed attenzione nei loro confronti con effetti positivi sulla fidelizzazione della clientela.
Siamo altresì convinti che la vostra rinuncia ad una parte dei ricavi sarà, se non totalmente, almeno parzialmente compensata dall’aumento dei volumi generato dall’obbligo di spesa nel proprio comune.
Fiduciosi, Vi ringraziamo per quanto già fate in silenzio, per la cittadinanza.

Il gruppo di minoranza “Il Campanile”

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna