• Mar. Ott 26th, 2021

Pietramelara. “Impara a difenderti”, successo per lo stage di difesa personale con il Campione del Mondo di Krav Maga Raffaele Lettieri

DiThomas Scalera

Mag 23, 2017

PIETRAMELARA. Domenica 21 maggio nella palestra comunale di Pietramelara si è tenuto uno stage di difesa personale e anti-aggressione denominato “Impara a difenderti”, promosso da Raffaele Lettieri, Campione Europeo di Kick Boxing e riconfermato Campione Mondiale di Krav Maga.

Raffaele Lettieri

L’evento, promosso e organizzato dall’associazione Profilo e i ‘Dolci di Mena’, ha avuto un riscontro più che positivo e ha visto la partecipazione di numerose donne di tutte le età, entusiaste per aver preso parte a questo appuntamento. L’obiettivo dello stage è stato quello di far sentire tutti, specialmente le donne, più sicure, attraverso lo strumento dell’autodifesa, legato ad un aspetto sia educativo che psicologico. Inoltre si è dato vita all’inizio di un percorso di consapevolezza sulle tematiche della violenza, della prevenzione e della difesa personale. Alla manifestazione il campione insieme a due dei suoi allievi, Alessandro Piscitelli e Mariano Iannone, ha regalato uno show spettacolare fatto di due esibizioni: “una simulazione di aggressione e violenza e di difesa personale a mani nude e con armi” e “rottura di tavolette di legno”. Visto il successo ottenuto, l’evento di domenica è stato solo il primo step promosso e organizzato dall’associazione Profilo e i ‘Dolci di Mena’.

Foto di Alessandra Vellone
Le due associazioni ringraziano il Sindaco Luigi Leonardo, il Vicesindaco Fernando Masella, l’Assessore Pasquale Di Lauro con la loro presenza alla manifestazione; Carmen Squillacioti, Flavia Gioia Di Fronzo, Marco con l’impianto audio e la fotografa Alessandra Vellone per la collaborazione, Raffale Lettieri, Alessandro Piscitelli e Mariano Iannone per lo stage; gli sponsor che hanno sostenuto l’iniziativa con i loro contributi.


 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru