Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietramelara. ‘Magie del Borgo: Pietramelara Medioevale’, a giugno la manifestazione

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA
Foto: Giuseppe Paolisso – NewLight Photography

PIETRAMELARA. Il borgo medioevale di Pietramelara nel mese di giugno si trasformerà in un villaggio del medioevo. Il borgo sarà il palcoscenico per le rievocazioni di battaglie, antichi mestieri, giochi, danze e giullarate. Durante i giorni della manifestazione saranno proposte visite guidate diurne ed escursioni a tema storico-naturalistico non solo a Pietramelara ma anche nei comuni limitrofi. Tutte le giornate termineranno al centro del paese, dove saranno presenti gli stand gastronomici che promuoveranno i prodotti tipici, la cucina e il vino locale.

Tutto ciò è stato possibile grazie al finanziamento regionale P.O.C. di 25.000 euro che l’Amministrazione comunale attraverso un attento progetto è riuscita ad intercettare. Questo tipo di finanziamento dà la possibilità di promuovere le bellezze architettoniche, naturalistiche, la cultura, la gastronomia con spettacoli, visite guidate, giochi e convegni.

Chi saranno i protagonisti? I cittadini di Pietramelara che parteciperanno tutti insieme a queste giornate di festa, mettendoci tutto il proprio entusiasmo e la propria voglia di fare. Non verrà escluso nessuno, tutti possono prendere parte agli eventi, dalle attività commerciali agli artigiani, dagli adulti ai bambini.

A breve sarà convocato un incontro, in cui saranno invitate anche le associazioni locali, dove verrà illustrato il programma a tutta la comunità, soprattutto per quanto riguarda il Palio delle Contrade Pietramelaresi.

Leggi anche:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close