• Mar. Ott 19th, 2021

Pietramelara: Nessun progetto della Pro Loco, Barriciello si dimette

DiThomas Scalera

Lug 28, 2014

20140728-015304-6784850.jpg
Pietramelara. Antonio Barriciello, giovane 22enne di Pietramelara, ha rassegnato le dimissioni da membro del consiglio direttivo della Pro Loco. Barriciello ha redatto una nota indirizzata alla stessa Pro Loco per sottolineare la sua scelta, come aveva già annunciato verbalmente durante l’ultima assemblea dei soci e nella precedente riunione del consiglio direttivo dell’associazione. Il giovane, nella nota, ha posto in evidenza l’articolo 3 dello statuto della Pro Loco che individua nelle finalità dell’associazione: 1) La promozione sociale, la valorizzazione delle realtà e delle potenzialità naturalistiche, culturali, storiche, turistiche ed enogastronomiche del luogo; 2) La promozione e la realizzazione di iniziative e di manifestazioni atte a favorire la custodia, la conoscenza e la valorizzazione delle risorse culturali e turistiche del luogo. Lo scrivente cita che “tra le manifestazioni che meglio hanno raggiunto le finalità descritte e che sono già tradizione per Pietramelara ci sono soprattutto la sagra al borgo, avente la finalità di promozione e tutela dell’antico borgo medievale del paese; e il ‘Pietramelara Village’ avente finalità di aggregazione giovanile e di promozione turistica”. “Ad oggi l’attuale direttivo della Pro Loco – continua Barriciello – non ha manifestato nessuna forma di progettualità inerente la realizzazione delle suddette manifestazioni e ciò a pochissime settimane dal loro consueto svolgimento. Tale immobilismo lede non solo le aspettative dei tanti giovani che, ancora una volta, intendono collaborare alla realizzazione degli eventi citati ma anche le aspettative di un’intera popolazione ormai affettivamente ad essi legata”. Antonio Barriciello sottolinea l’illegittimità formale dell’attuale consiglio direttivo che, dopo la vacanza del precedente Presidente (il compianto Giuseppe Pascale n.d.r.), non ha voluto osservare quanto stabilito dall’articolo 10.3 e 10.4 dello statuto Pro Loco nei quali si stabilisce l’obbligo di procedere alla surroga dei membri effettivi, in caso di vacanza per qualsiasi motivo, nonché l’obbligo per l’assemblea, entro 30 giorni, di eleggere il nuovo consiglio direttivo. Come si legge nella nota: “Per tutti questi motivi si palesa l’illegittimità, l’inadeguatezza, l’incompetenza e l’incapacità di questo consiglio a dirigere la Pro Loco Pietramelara e nel contempo la necessità per il sottoscritto di rassegnare le dimissioni da membro del consiglio direttivo della Pro Loco invitando i membri in carica a fare altrettanto nella speranza di poter vedere nascere una nuova classe dirigente capace di riportare la Pro Loco Pietramelara al ruolo di associazione guida che le compete”. Le dimissioni di Barriciello, dai toni forti, provocheranno sicuramente un ribaltone nell’associazione.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru