Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietramelara. Nessuna lite con la signora, il chiarimento del sindaco Di Fruscio

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

PIETRAMELARA – In seguito al pezzo di ieri, teniamo a chiarire che abbiamo approfondito la questione e non c’è stata alcuna lite che ha generato il malore. Tenevamo a specificare questa cosa perché qualcuno avrebbe potuto strumentalizzare l’articolo.

Abbiamo sentito lo stesso Di Fruscio che ha tenuto a specificare che non c’è stato nessun tono fuori dal normale e ha ribadito che comunque alcune questioni si trattano nei luoghi, nei modi e nei tempi opportuni.

Già ieri sul profilo ufficiale Facebook del Comune usciva il comunicato: “In merito alla notizia circa una presunta lite del Sindaco con qualcuno, in merito al piano traffico, la si smentisce categoricamente.
La notizia, riportata senza alcuna verifica sull’attendibilità della fonte, (ammesso che vi sia stata qualche verifica), si iscrive nel solco dei tentativi, ormai inflazionati, ad opera di ben noti personaggi, di sobillare e manipolare artatamente i fatti, con video riprese “parziali” e violenze verbali a mezzo social che sono già oggetto di contestazioni in altre sedi.”

Ci premeva sottolineare la cosa per amore della verità e per rimarcare, ancora una volta, la nostra neutralità rispetto alla politica, cosa che il nostro percorso dimostra ampiamente. Ci scusiamo con i lettori, se a causa di un titolo a cui è stato data un po’ di “enfasi” possa essere arrivato un messaggio diverso da quello che volevamo comunicare.

 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close