• Gio. Lug 7th, 2022

In corso il progetto “1 Big Community” a Pietramelara

PIETRAMELARA. Si trovano a Pietramelara i cittadini illustri di alcuni paesi europei partecipanti al progetto “1 Big Community”, nell’ambito del programma “Europe for Citizens”, fortemente voluto dalla Pro Loco Pietramelara.

L’iniziativa “1 Big Community” propone un modello di comunità sostenibile che combina i valori unionali delle comunità tradizionali con quelli dell’Europa. Si promuove soprattutto l’integrazione sociale, ma anche solidarietà, partecipazione e volontariato, oltre a rappresentare una valida risposta alla questione ambientale e allo stanziamento di risorse primarie. Il progetto prevede quattro giorni di attività che coinvolgono tutto il paese dove gli ospiti sono accompagnati e visitano il patrimonio culturale ed artistico del territorio. Sono organizzati eventi di scambio culturale che vedranno protagonisti le usanze, le tradizioni e il patrimonio di conoscenze dei paesi partecipanti.

Nella giornata di oggi, sabato 23 ottobre, dopo la presentazione del progetto, sono state effettuate diverse attività, tra cui teambuilding e team working, e visite ai centri storici di Pietramelara e Roccaromana. Domani, domenica 24 ottobre, si proseguirà con altre visite guidate, un corteo e varie rappresentazioni (musicali, scuola e culinarie). Lunedì 25 ottobre, infine, il progetto terminerà con i saluti e la partenza dei cittadini europei. Tutte le attività sono svolte rispettando i protocolli Covid.

Soddisfatto il presidente della Pro Loco Pietramelara Francesco Tabacchino il quale ringrazia l’Amministrazione comunale di Pietramelara e tutte le persone che hanno contribuito alla buona riuscita del progetto che, va ricordato, è il primo nel suo genere in tutta Italia. Complimenti all’associazione pietramelarese per l’impegno profuso.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna