• Mar. Gen 18th, 2022

Il Comune di Pietramelara riceve un premio speciale per gli ottimi risultati raggiunti attraverso il sistema di raccolta differenziata

PIETRAMELARA. Questa mattina presso l’aula Pessina del dipartimento di Giurisprudenza dell’Università Federico II di Napoli il sindaco Pasquale Di Fruscio ha ricevuto il premio speciale “Facciamo secco il sacco” assegnato al comune di Pietramelara per gli ottimi risultati raggiunti attraverso il sistema di raccolta differenziata. Il primo cittadino pietramelarese è stato premiato dal presidente regionale di Legambiente Campania Maria Teresa Imparato.

Interessanti le motivazioni che hanno indotto Legambiente a scegliere l’ente pietramelarese tra i più virtuosi della regione Campania in tema di raccolta differenziata.

<<Comune virtuoso appartenente a quell’Italia che aspira all’innovazione e all’efficienza nella raccolta dei rifiuti, la differenziazione delle singole frazioni e il corretto smaltimento e riutilizzo oltre alla necessità sempre crescente di innescare percorsi virtuosi di economia circolare all’interno delle nostre realtà campane>>.

In sostanza il riconoscimento viene assegnato al Sindaco che ha realizzato la migliore gestione in materia di raccolta e il maggiore incremento percentuale nella differenziata in Campania durante il periodo del proprio mandato. Un premio stabilito in base ai dati delle gestioni acquisiti sull’intero territorio regionale, comparati sui periodi di mandato sindacale.

Queste percentuali hanno certificato che dal 2017, periodo in cui si è insediata l’amministrazione Di Fruscio, Pietramelara è risultata tra le città più virtuose della Campania dal punto di vista del sistema della raccolta dei rifiuti. Il rapporto tiene conto di un incremento di percentuale di oltre il 50%; in effetti in quattro anni si è passati dal quasi 30% ad un oltre 80%.

Alla base di questo importante traguardo, che pone Pietramelara ormai stabilmente al vertice dei comuni “Ricicloni”, vi è un programma molto complesso, un lavoro di squadra enorme che è stato sviluppato con decisione e grande competenza da questa amministrazione e dalla cittadinanza tutta che ha sempre risposto positivamente e con operosità alle tante innovazioni introdotte, e che tuttora collabora in maniera attiva per tutelare il nostro “bene supremo” che resta il territorio, nella sua accezione più ampia.

“Molto preziosa per raggiungere questo ambizioso traguardo si è rivelata la collaborazione di Legambiente locale, che ringraziamo di vero cuore e vivamente. Le tante attestazioni di stima ricevute dalla Regione Campania e da Legambiente ci spingono a fare ancora di più e meglio nonostante il Comune di Pietramelara sia addirittura “in anticipo” rispetto agli obiettivi Regionali e comunitari e dunque il nostro sistema di raccolta abbia già superato anche gli standard generali prefissati. Guardiamo avanti e continuiamo a costruire una Pietramelara sempre più pulita, bella e vivibile soprattutto per i nostri figli e per le generazioni che verranno. Grazie a tutti!”. Così il Sindaco e l’Amministrazione Comunale.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna