Gio. Nov 14th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietramelara. Rifiuti, l’ex sindaco Zarone attacca Di Fruscio. Il motivo

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

L’ex primo cittadino Vincenzo Zarone torna ad attaccare la maggioranza

PIETRAMELARA. L’ex sindaco Vincenzo Zarone torna ad attaccare l’Amministrazione comunale guidata dal sindaco Pasquale Di Fruscio. Ecco le sue ultime dichiarazioni.

“Così non va. E’ oltraggioso e offende la dignità degli onesti. Le regole devono essere uguali per tutti. Non esistono corsie preferenziali che agevolino chi gode delle giuste conoscenze e danneggiano gli altri. Questo vale per tutto ciò che riguarda i corretti rapporti tra cittadini e pubblica amministrazione. Visto che spesso ciò non avviene e non avendo, per mia natura peli sulla lingua, sono costretto a rivolgere una mia legittima interrogazione al Sindaco Di Fruscio. Premesso che le tematiche che andrò a trattare possono assumere una certa rilevanza, mi aspetto una risposta chiara ed esauriente. Non mi si dica che non è questo il modo corretto di presentare un’interpellanza. Siano prima loro a darne l’esempio ed io mi adeguerò. Vengo al dunque. Mi risulta che un’apposita ordinanza poneva il divieto di utilizzare i sacchi neri. Tutti i rifiuti dovevano essere contenuti in sacchi trasparenti ,per poter distinguere più facilmente i loro contenuti. I trasgressori sarebbero stati sanzionati. Se l’ordinanza non è stata revocata, come si spiega il continuo utilizzo degli stessi? Stamattina e come spesso avviene, su alcune strade che io ho percorso giacevano in bella mostra molti sacchi neri di grosse dimensioni. Mentre si chiede la collaborazione dei cittadini di effettuare il compostaggio dell’umido, si consente senza controllo alcuno di mischiare tutto, tanto non si vede. Nel pomeriggio c’è stato un gran da fare per prelevare questi sacchi e portali altrove. Chi ha dato l’ordine e perché solo alcuni sono stati informati? E’ un espediente riservato ai privilegiati per liberarsi con un sol colpo di tutte le giacenze? Certo non è stato l’uccellino, ma un passaparola ben studiato a vantaggio di alcuni e a danno di altri. Non è questa la trasparenza e la corretta gestione della cosa pubblica. E’ il più basso livello mai toccato. A far lievitare i costi del servizio sono queste scellerate trovate e le sistematiche beghe. A pagarne le conseguenze saranno i cittadini incolpevoli”.

Vincenzo Zarone

Vincenzo Zarone

Leggi anche:

  1. https://www.v-news.it/pietramelara-raccolta-umido-lannuncio-del-comune/

    Raccolta umido, l’annuncio del Comune

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close