• Gio. Ott 28th, 2021

Pietramelara. Sabotaggio all’acquedotto comunale, presentata una denuncia contro ignoti

DiThomas Scalera

Lug 23, 2015
Luigi Leonardo
Luigi Leonardo

PIETRAMELARA. Il Sindaco di Pietramelara Luigi Leonardo ha presentato una formale denuncia-querela nei confronti di ignoti che si sono resi responsabili, nei confronti dell’amministrazione Comunale, dei reati previsti e puniti dagli art. 508 c.p. (reato di sabotaggio) e 340 c.p. (reato di interruzione di pubblico servizio), lasciando all’Autorità Giudiziaria di verificare se dai fatti esposti nell’atto di denuncia emergano o meno ulteriori ipotesi di reato. La querela riguarda i fatti avvenuti nella giornata di domenica quando, durante un sopralluogo all’acquedotto pietramelarese fatto dal tecnico comunale e dalla ditta Mone incaricata della gestione, ci si è resi conto di un fatto molto grave. Qualcuno avrebbe chiuso di sua spontanea volontà una chiave di arresto sulla condotta principale dell’acquedotto. Un atto di sabotaggio vero e proprio che, di conseguenza, ha creato moltissimi disagi ai cittadini del paese. L’emergenza idrica che negli ultimi giorni sta interessando Pietramelara sembra essere dovuta proprio da questo gesto vigliacco, da quest’azione di pessimo gusto.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru