CronacaCuriositàNewsPietramelara

Pietramelara. Samara in paese, cittadini impauriti e arrabbiati

La moda del momento arriva anche a Pietramelara

Samara è stata avvistata in paese

PIETRAMELARA. Samara è arrivata anche in paese. Nelle ultime serate è stata intravista in varie zone di Pietramelara: via San Pasquale (nei pressi della rotonda), via Pantano, quartiere Pozzillo, quartiere svizzero e via Guglielmo Marconi, in pieno centro.

Samara Challenge, che cos’è e come funziona

La Samara Challenge è l’ultima moda diventata virale sui social network. Il gioco prevede che un giovane si travesta da Samara Morgan, protagonista del film horror The Ring, e vada in giro per la città a mettere paura alle persone, preferibilmente di sera e di notte. Il costume da Samara Challenge prevede una lunga parrucca nera con i capelli che nascondono il viso, una tunica bianca e un coltello finto. L’obiettivo è spaventare le persone e pubblicare sui propri profili social il video o le immagini e raccogliere il più alto numero possibile di like e visualizzazioni.

Residenti divisi tra paura e rabbia

Come detto, Samara è stata avvistata anche a Pietramelara. Qualche residente l’ha pure fotografata e condivisa sui social network. I cittadini sono impauriti perchè le apparizioni di Samara possono provocare un grande spavento, specialmente tra le persone anziane ed impressionabili. Altri, invece, sono arrabbiati perchè considerano lo scherzo bello quando dura poco e soprattutto perchè temono che questo gioco alla lunga possa sfociare in gravi conseguenze, ad esempio in delle aggressioni come accaduto in altre città italiane. Alcuni testimoni che hanno intravisto in paese Samara l’hanno inseguita, c’è chi dice di aver anche riconosciuto questi ragazzi. Qualcuno, infine, starebbe anche pensando di avvisare i Carabinieri e di denunciare gli autori per porre fine a questo scherzo che potrebbe diventare pericoloso.

Le foto di Samara a Pietramelara:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.