• Lun. Ott 25th, 2021

Pietramelara. 'Stabat Mater' di Giovanni Battista Pergolesi, domenica 9 aprile nella Parrocchia di Sant'Agostino

DiThomas Scalera

Apr 5, 2017

PIETRAMELARA. Domenica 9 aprile alle ore 19.15 nella Parrocchia di Sant’Agostino a Pietramelara si terrà lo ‘Stabat Mater’. Si tratta di una composizione sacra di Giovanni Battista Pergolesi, commissionata al celebre compositore nel 1735 (a qualche mese dalla morte), dalla laica confraternita napoletana dei Cavalieri della Vergine dei Dolori di San Luigi al Palazzo, per officiare alla liturgia della Settimana Santa. Essa avrebbe dovuto sostituire la precedente versione di Alessandro Scarlatti, commissionata dalla medesima confraternita vent’anni prima. Nella stesura Pergolesi si mantenne fedele in linea di principio con l’esperienza di Scarlatti: simile è la strumentazione per archi e basso continuo, inalterata la presenza nelle parti solistiche delle due sole voci di soprano e contralto. Lo ‘Stabat Mater’ ha sempre goduto di una certa notorietà. Molti musicisti si ispirarono ad esso in alcune loro composizioni, quali ad esempio Giovanni Gualberto Brunetti, Camillo De Nardis e Giovanni Paisiello. Lo ‘Stabat Mater’ sarà eseguito dall’Harmonica Ensamble così composta: Annarita Terrazzano (Soprano), Angela Dragone (Mezzosoprano), Pasqualina Marsocci (Organo), Cecilia D’Iorio e Giovanna Moro (Violini), Paola Sasso (Viola) e Hanna Moiseieva (Violoncello). Ingresso libero.

Foto: Serena Marsocci

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru