Alto CasertanoNewsPietramelaraSanità

Pietramelara. Tavolo tecnico sulla sanità nell’alto Casertano

Presente all’incontro l’on. Gennaro Oliviero

PIETRAMELARA. Nella giornata di ieri nella Sala Consiliare del Comune di Pietramelara si è svolto un tavolo tecnico in forma ristretta e contingentata sul tema “sanità nell’alto Casertano in periodo di emergenza Covid”. L’incontro è stato fortemente voluto dal Sindaco Pasquale Di Fruscio che ha investito della sensibile tematica il presidente del consiglio regionale on. Gennaro Oliviero che ha voluto essere presente al confronto. Ha presenziato il tavolo tecnico una rappresentanza del comitato art. 32 pro ospedale di Piedimonte Matese insieme ad altri operatori sanitari del territorio.

L’incontro ha consentito di fare il punto della situazione rispetto alle aree interne in tempo di COVID-19 evidenziando luci ed ombre del Servizio Sanitario. Al centro del dibattito le criticità ed i punti di forza che erano presenti ben prima della pandemia ulteriormente evidenziati dall’emergenza in atto. Le tante difficoltà che il sistema sanitario stava già affrontando sono oggi aggravate dall’aumento dei casi di positività al Covid, e sono tali da rendere già molto difficile le attività di tracciamento, cui è connesso il rischio che le terapie intensive non riescano a reggere alle troppe richieste. Una piaga ulteriore è quella della carenza di medici e infermieri che si verifica con vari bandi di concorso andati deserti per carenze di domande.

A fronte di un quadro analizzato nei particolari diverse ed articolate sono state le proposte avanzate per potenziare le risposte sanitarie delle strutture ospedaliere dell’alto casertano e in particolare dell’ospedale di Piedimonte Matese. Con il contributo qualificato dell’onorevole Gennaro Oliviero le maggiori problematiche sono state focalizzate e il Presidente ha già assicurato un suo impegno diretto in Regione. A partire dal prossimo lunedì saranno disponibili nelle strutture ospedaliere dei nuovi tamponi a risposta rapida per favorire un controllo più efficace dell’epidemia in atto. Oliviero ha inoltre garantito il suo diretto intervento presso l’ASL per integrare e potenziare di mezzi meccanici e personale alcuni settori dei reparti dell’ospedale di Piedimonte Matese. La comunità degli operatori sanitari, le associazioni di tutela e il fronte politico sono concordi sulla esigenza di dovere ancora di più sensibilizzare tutti all’uso di misure di distanziamento per contribuire a rafforzare la sorveglianza epidemiologica, la domiciliarità delle cure e la integrazione ospedale-territorio, che richiede un maggiore impiego dei medici di base, figure essenziali dell’assistenza territoriale.

Il Sindaco Di Fruscio e l’on. Oliviero alla fine dei lavori hanno garantito che il tavolo Tecnico si riaggiornerà nelle prossime settimane per valutare la concretizzazione di quanto stabilito e dimostrare vicinanza ed attenzione al territorio rispetto alle tematiche della salute pubblica.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.