Mer. Set 18th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietramelara. ‘Terrore al borgo – The Circus’, dal 29 al 31 ottobre il gioco interattivo

2 min read

PIETRAMELARA. Sta per tornare uno degli appuntamenti più attesi dell’anno.

Sicuramente il più terrificante!

L’associazione socio culturale Meravigliosamente, in collaborazione con l’associazione ‘Giovani crescono’ e con il patrocinio del Comune di Pietramelara e della Pro Loco Pietramelara, dal 29 al 31 ottobre presenta l’ottava edizione di ‘Terrore al borgo’, rappresentazione horror teatrale che andrà in scena nell’affascinante borgo medioevale di Pietramelara.

Uno spettacolo itinerante quello di ‘Terrore al borgo’ che, come per le scorse edizioni, ha lo scopo di valorizzare il centro storico di Pietramelara. Fanno sapere gli organizzatori che, per l’edizione 2018, l’evento sarà diverso. Quest’anno, infatti, ‘Terrore al borgo’ cambia e si trasforma in ‘Terrore al borgo – The Circus’. Non sveleremo troppo e non faremo spoiler. Questo lo scoprirete voi! Diciamo solo che si tratta di un gioco interattivo dal vivo che consiste nel risolvere una serie di enigmi di logica e osservazione. Oltre ai momenti d’investigazione e risoluzione, il gioco prevede fasi di azione e movimento in un’atmosfera notturna e inquietante. Gli enigmi disegnano un percorso che, se completamente risolto, portano alla soluzione del mistero. Le squadre dovranno essere composte da un massimo di 6 giocatori. L’evento, con orario di inizio per tutte le date in programma alle ore 18, è su prenotazione e le iscrizioni inizieranno il 22 ottobre. Per info e prenotazioni: 3299313910.

‘Terrore al borgo’ nasce per caso e per gioco otto anni fa. La rappresentazione, negli anni, ha acquisito sempre maggiore notorietà. Un applauso ai ragazzi di Pietramelara che, ripropongono uno spettacolo emozionante anche per esaltare i suggestivi luoghi del borgo medioevale.

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open