• Mer. Ago 17th, 2022

Pietramelara. Troppi giovani morti di cancro. Un appello alle istituzioni

Troppi giovani morti di cancro a Pietramelara. Cosa succede? Il mio appello

PIETRAMELARA. Negli ultimi anni nel territorio del comune di Pietramelara ci sono stati numerosissimi casi di tumore, specialmente tra giovani e persone di mezza età. Qualcuno ce l’ha fatta, qualcun altro sta lottando ancora, molti si sono purtroppo arresi a quello che viene definito il male del secolo.

Come mai tanti malati e anche tanti decessi? Una domanda frequente a cui è difficile fornire una precisa risposta. Al massimo, si possono fare ipotesi e illazioni alcune delle quali naturali e giustificate. La qualità dell’aria e dell’acqua compromesse potrebbero essere delle cause scatenanti. Dunque, l’aria che respiriamo e l’acqua che beviamo sono effettivamente sane? Qualche dubbio c’è.

Un appello che lancio alle istituzioni locali è quello di valutare la reale qualità di aria e acqua e, più in generale, dell’ambiente circostante. Lo si può fare attraverso analisi e studi, magari coinvolgendo professionisti e sollecitando pure gli enti regionali e nazionali. Il nostro territorio, lontano dalle grandi aree urbane, che può apparire incontaminato per via di campagne lussureggianti e montagne verdi, forse non lo è del tutto. E nasconde qualcosa…

Il mio è e rimane solo ed esclusivamente un consiglio spassionato, ma allo stesso tempo un forte invito senza polemiche o strumentalizzazioni e che spero venga accettato da chi vuole vederci chiaro. E credo che, senza ombra di dubbio, vogliano vederci chiaro anche i parenti delle vittime e tantissimi cittadini dubbiosi e spaventati. Me compreso, perché ho pianto già troppi amici e compaesani.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna