CronacaNewsPietramelara

Pietramelara. Uomo in arresto cardiaco salvato da un medico

E’ accaduto ieri pomeriggio

PIETRAMELARA. Nel pomeriggio di ieri un uomo di Pietramelara ha avvertito un malore e si è accasciato a terra nei pressi del poliambulatorio di via Sant’Antonio Abate dove si stava recando per una visita cardiologica. E’ stato allertato il cardiologo, il dott. Merenda, che ha praticato un lungo massaggio cardiaco e la respirazione bocca a bocca fino a quando il 70enne non si è ripreso. Sul posto poi è intervenuta l’ambulanza che ha trasferito il signor Enzo all’ospedale di Piedimonte Matese. L’uomo è stato colto da arresto cardiaco ma è stato letteralmente salvato dal medico.

Sul fatto è intervenuto il sindaco Pasquale Di Fruscio con una nota: “Sento il dovere di esprimere il più sentito ringraziamento al medico cardiologo dr. Merenda, operante presso il nostro centro sanitario di via Sant’Antonio Abate, per avere letteralmente salvato un nostro concittadino da una crisi cardiaca che lo esponeva a pericolo di vita.
La professionalità del medico confermata in un’occasione di assoluta emergenza, ci offre la dimostrazione più evidente di quanto possa essere importante il soccorso diretto sul territorio.
L’evento odierno ci conferma l’utilità della nostra scelta – quella che abbiamo perseguito e voluto fortemente – di realizzare nel nostro Comune un centro sanitario a servizio dei nostri cittadini e della popolazione dei comuni limitrofi.
Sembra un caso, ma proprio questa mattina ho preso parte, presso il Comune di Piedimonte Matese, alla prima conferenza dei servizi per la riorganizzazione dei servizi sanitari sul territorio: ho potuto rappresentare a tutti i convenuti, direttore generale ASL e consiglieri regionali compresi, gli ottimi risultati ottenuti a Pietramelara in appena due anni dalla istituzione del centro, documentati dalle ricadute positive sul sistema generale nel rapporto di partnership tra Comune, ASL, medici di base e Specialisti Ambulatoriali.
L’obiettivo perseguito resta quello di attrarre l’assistenza nel luogo più vicino possibile al cittadino, sia per avere un presidio sanitario immediato, ma anche una concreta alternativa al ricovero ospedaliero, nell’ottica della presa in carico del paziente e della continuità delle cure.
Il cambiamento dei bisogni di salute ci impone, come rappresentanti delle comunità locali, di spostare il baricentro della risposta sanitaria dall’ospedale al territorio, per affrontare sia le emergenze che le cronicità.
Il nostro impegno continua incessante nelle sedi istituzionali preposte per riuscire a garantire continuità nelle prestazioni e potenziare i servizi offerti nel nostro centro sanitario.
Il lavoro svolto dai professionisti medici specialisti e la sensibilità dimostrata dal Direttore generale dell’ASL, dr Russo e della Regione Campania ci fa ben sperare che a breve termine riusciremo a raggiungere l’obbiettivo di potenziare l’offerta assistenziale locale, incrementando anche le attrezzature per la diagnostica di primo livello e la condivisione in forma organica di attività, obiettivi e percorsi di cura.
Ringrazio ancora una volta tutto il personale sanitario che opera con competenza e tanta umanità presso il nostro centro polivalente”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.