• Ven. Ott 22nd, 2021

PIETRAMELARA: Uomo investito e ucciso,arrestato rumeno

DiThomas Scalera

Set 4, 2013

Aveva appena concluso la sua giornata di lavoro e stava percorrendo in bici la Strada Provinciale che collega Pietramelara a Roccaromana il romeno 30enne che è stato investito da un’auto in corsa. Il fatto è avvenuto nei pressi di un’azienda artigianale di prodotti locali.

Il colpo ricevuto dal povero ragazzo è stato fatale, ma il fatto grave è che l’autista della macchina che lo ha investito non si sarebbe fermato, né ha prestato alcun soccorso. Sul luogo della tragedia, sono intervenuti  i carabinieri della stazione di Pietramelara. Le immediate indagini hanno subito consentito di rintracciare ed arrestare l’investitore Bela Vasile Constantin, classe 75, del luogo, anch’egli rumeno. I militari dell’Arma, infatti sono partiti dal rinvenimento, sul luogo dell’incidente, di parte del faro anteriore destro appartenente ad un determinato modello di autovettura (pare sia un lancia Y), hanno iniziato le verifiche sui locali possessori di auto similari tra i quali il citato Bela che è stato rintracciato in una località montana denominata “Fonte di Gurvo” dove si era nascosto dopo il misfatto e dove aveva cercato di disfarsi della propria autovettura. I successivi accertamenti hanno permesso di acclarare che l’uomo era sotto l’effetto dell’alcool, in quanto, a seguito di misurazione, faceva registrare un tasso alcolemico pari a 2,20 gr/lt. L’autovettura, con assicurazione falsa, è stata sottoposta a sequestro mentre l’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Santa Maria Capua Vetere.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru