• Mar. Ott 19th, 2021

Pietramelara. Vacanza del medico di base: l’Amministrazione comunale pressa l’ASL

Vacanza del medico di base: l’Amministrazione comunale di Pietramelara pressa l’ASL per risolvere il problema

PIETRAMELARA. All’improvviso e questa volta persino senza alcuna comunicazione ai tanti assistiti, il medico di base subentrato al dott. Di Bellonia ha lasciato lo studio di Pietramelara senza attendere che venisse individuato un sostituto che prendesse il suo posto. L’Amministrazione comunale, preoccupata da questa grave anomalia sotto il profilo socio/sanitario, ha immediatamente esposto questa situazione all’Azienda Sanitaria Locale che ha rappresentato l’impossibilità di nominare nell’immediatezza un nuovo medico dovendo procedersi secondo le procedure di copertura delle “carenze” .

“Siamo in costante contatto con l’ASL per tentare di ottenere di risolvere, nelle more, una problematica molto importante che, tuttavia, è e resta di competenza esclusiva dell’ASL. – dichiarano il Sindaco Pasquale Di Fruscio e l’Amministrazione comunale – Stiamo ponendo in essere ogni azione utile rappresentando a chi di competenza, in un momento particolarmente complicato, anche a causa della sospensione delle attività per ferie, l’esigenza di tante persone che si sono ritrovate senza un medico di base comprese quelle che hanno bisogno urgente di medicinali per i quali è richiesta la prescrizione. Abbiamo doverosamente ricordato ai vertici ASL che il nostro Comune ha una popolazione anziana molto numerosa e molte persone vivono da sole e in difficoltà per gli spostamenti. Basti pensare che in molti casi siamo noi amministratori a farci carico di accompagnare chi ha bisogno presso l’ASL o per una visita medica. Informeremo la cittadinanza con la massima tempestività sugli sviluppi della situazione”.

Molti cittadini hanno lamentato il disagio sui social.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Andrea De Luca

La rassegna