NewsPietramelaraViabilità

Pietramelara. Villa comunale, realizzata una nuova area di sosta

Presentata anche un’auto confiscata alla criminalità

PIETRAMELARA. Alla presenza dei parroci don Pasquale De Robbio e don Giosuè Zannini, che hanno impartito la solenne benedizione, il sindaco Pasquale Di Fruscio e l’Amministrazione comunale hanno aperto al pubblico la nuova area di sosta retrostante il municipio di Pietramelara ricavata a seguito del recupero e della riqualificazione della villa comunale “Giovanni Sorbo”. L’opera, strategica e funzionale sia dal punto di vista logistico che sociale, rientra nel piano urbano delle aree di parcheggio ed è stata realizzata allo scopo di dare un ulteriore contributo per affrontare e risolvere la congestione del traffico del centro e quello che, nelle ore di entrata e uscita dei bambini, si verifica presso il “campus scolastico” di viale Europa.

La realizzazione di un’area di sosta pubblica collegata anche alle scuole vuole essere un elemento strategico di servizio per tutta l’area urbana centrale. L’opera, unitamente ad altre di prossima realizzazione nei pressi della chiesa della SS. Annunziata, guarda all’obiettivo di alleggerire le pressioni veicolari e decongestionare il centro e l’area scolastica cercando di favorire la sosta specie nelle ore di punta.

Il Comandante della Polizia Municipale capitano Giuseppe Izzo ha voluto anche presentare al pubblico la nuova vettura di servizio assegnata al Comune quale ente virtuoso ed esemplare nella condotta e nella promozione della legalità. Il veicolo è stato ottenuto a seguito di positiva istruttoria avviata presso l’Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata. Per questo motivo Pietramelara rientra in un elenco nazionale di comuni modello che hanno ottenuto un bene confiscato alla camorra da utilizzare per scopi di pubblico interesse.

Momenti intensi dal profondo significato condivisi con i parroci e vissuti insieme al coordinatore Franco Fochetti ed ai volontari del Nucleo Comunale di Protezione Civile, nonché dei rappresentanti del Comitato Alto Casertano – Matesino della Croce Rossa Italiana.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Andrea De Luca
La rassegna

    Comments are closed.