CronacaNewsPietramelara

Pietramelara. Voragine in piazza San Rocco: iniziate le verifiche tecniche

EVENTI IN EVIDENZA

PIETRAMELARA. In mattinata sono iniziate le verifiche tecniche per cercare di capire i motivi e gli eventuali effetti della voragine che si è aperta a fine febbraio in piazza San Rocco. Geologi e tecnici sono al lavoro: l’intera piazza è oggetto di accertamenti e controlli. Sul posto anche la Polizia Municipale.

Cosa accadde

Lo scorso 27 febbraio si aprì una voragine in piazza San Rocco. Il cedimento del terreno danneggiò diverse tubature dell’acqua, causando un guasto al servizio idrico in alcune zone del paese.

Le cause

Non è la prima volta che si verifica una situazione del genere. Qualche anno fa una voragine più o meno delle stesse dimensioni si spalancò nello stesso punto. Le cause di questi cedimenti potrebbero essere due: l’infiltrazione di acqua piovana o eventuali perdite alla rete idrica che con il tempo possono determinare dei crolli oppure il fatto che il sottosuolo di piazza San Rocco è ricco di cavità sotterranee, utilizzate in passato come cantine e scantinati. In questi giorni c’è stata anche una comprensibile preoccupazione tra i residenti.

Articoli correlati:

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

You may also like

Leave a reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

More in:Cronaca