• Gio. Ott 21st, 2021

Pietravairano. Buona la prima per il Carnevale, il risveglio di un paese dormiente

DiThomas Scalera

Feb 8, 2016

12660385_10208872751366340_1231424339_n

La Prima edizione del Carnevale Pietravairanese nasce dall’idea e dalla forza dei giovani locali. Il progetto ha riscosso grande successo e grande è stata la partecipazione delle famiglie accorse nelle piazze per unirsi ai festeggiamenti. In particolare il carro di Topo Gigio ( creato dai soci del circolo il Blasco insieme alla collaborazione indispensabile della famiglia di Luigi Boccia), dotato di un impianto musicale professionale di cui si è fornito grazie al solo sostegno economico dei ragazzi che lo hanno elaborato dopo mesi di lavoro, insieme al carro dei bambini dell’ACR (sostenuti dalla partecipazione di Don Pierangelo Sorvillo) e al Carro della Quadriglia (ideato dalla Pro loco di Pietravairano) hanno sfilato per le strade del paese regalando brio, colori, musica, ballo e divertimento in ogni angolo.

Hanno collaborato all’iniziativa anche alcune attività commerciali grazie alle quali è stato possibile offrire al pubblico l’animazione del Mangiafuoco nella piazza San Salvo d’Acquisto. Tuttavia i festeggiamenti sono andati avanti fino a tarda sera in quanto il Carro di TOPO GIGIO ha voluto omaggiare la cittadinanza tutta chiamando a proprie spese un’animazione sudamericana per ricreare l’atmosfera del ben più famoso Carnevale brasiliano di fama mondiale. Iniziative di questo genere dimostrano che il paese si sta risvegliando, che i giovani hanno voglia di fare, creare, donare e si spera in collaborazioni e aiuti futuri per ampliare e far cresce iniziative che sono mosse dai soli motivi di aggregazione, divertimento e voglia di condividere gioia, a tal ragione il ringraziamento non va al singolo ma va a tutti quelli che in un modo o nell’altro hanno preso parte alla manifestazione.

Martedì si replica, quindi non mancate!

12695214_10208872746126209_945301174_o

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru