Mer. Mag 27th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pietravairano. Furti a raffica in città, i ladri girano armati. Paura tra i cittadini

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

 

Ennesima notte di paura per i cittadini di Pietravairano. Ieri pomeriggio infatti alcuni ladri hanno compiuto un furto presso l’abitazione della famiglia Del Sesto. I malviventi hanno provato a compiere furti anche presso le abitazioni vicine ma sono stati ostacolati nel loro intento dall’abbaiare continuo dei cani e dal vicinato che si è subito insospettito per il trambusto. A destare paura tra gli abitanti del piccolo centro dell’Alto casertano è il fatto che i criminali hanno agito muniti di armi. Stamane infatti un cittadino del luogo nei pressi della sua abitazione ha ritrovato il caricatore di una pistola. Immediata la denuncia ai Carabinieri i quali hanno potuto constatare come si trattasse di un caricatore di una pistola a salve “modificato”per renderla simile ad un arma vera e propria. Gli inquirenti stanno effettuando le indagini del caso per riuscire a risalire alla banda criminale. Infatti ad agire nel cuore della notte sarebbero state più persone, probabilmente professionisti dei furti in casa. Intanto la cittadinanza è invitata a segnalare alle Forze dell’Ordine ogni movimento o atteggiamento sospetto. La stessa popolazione invoca inoltre un maggior monitoraggio del territorio per contrastare il fenomeno.

 

LEGGI ANCHE:

Napoli. Cimitero di Poggioreale: scoperte armi del clan Mazzarella in una cappella

Napoli. Blitz della Polizia ai Quartieri Spagnoli: ecco i dettagli

 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Open

Close