• Mer. Ott 20th, 2021

Pietravairano. Usura ed estorsione a casalinghe: arrestati padre e figlio

DiThomas Scalera

Lug 24, 2015

banconote-false1

PIETRAVAIRANO. Su ordine del Gip del Tribunale di Santa Maria Capua Vetere sono stati tratti in arresto per usura ed estorsione Vincenzo e Giovanni Di Sano, padre e figlio. Le indagini condotte dai carabinieri della locale stazione, e coordinate dalla Procura della Repubblica (ProcuratoreRaffaella Capasso), sezione criminalità economica (Procuratore aggiunto Antonio D’Amato), hanno permesso di appurare che i due prestavano somme danaro pretendendo la restituzione con interessi elevatissimi, pari al 10% mensili. Già nello scorso mese di novembre 2014 partì la denuncia da parte di una casalinga 49enne della vicina Vairano Patenora, la quale, nel precedente mese di marzo, aveva chiesto a più riprese soldi ai due indagati, spinta ovviamentte dalla necessità economica. I soldi chiesti dalla donna ammontavano a 2mila e 300euro, ma i due avevano preteso come restituzione dell’importo interessi mensili pari a circa il10%, per una somma totale di 6mila euro. La donna, non riuscendo a restituire tutta la somma pattuita, venne minacciata dai due uomini, i quali riuscirono a minacciarle anche i suoi figli se non avesse saldato il debito. Gil inquirenti, anche attraverso l’ausilio delle intercettazioni telefoniche ed ambientali, hanno altresì identificato un’altra vittima degli usurai, ossia un’altra donna 34enne sempre del posto che, nel corso dello scorso anno 2014,aveva contratto un prestito dai due sempre a tassi usurai.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru