• Mar. Ott 19th, 2021

Pignataro Maggiore. 14° Giornata della Memoria all'IAC "Martone" e alla Casa della Cultura

DiThomas Scalera

Gen 23, 2016

CITTà-DEL-SOLE
PIGNATARO MAGGIORE. Per il 14° anno consecutivo “La Città del Sole” commemora la Giornata della Memoria, a ricordo di tutte le vittime dell’Olocausto a causa della furia nazista durante la II guerra mondiale. Quest’anno le iniziative si articoleranno in due distinti giorni: lunedì 25 gennaio, a partire dalle ore 10.00, lo staff dell’associazione presenterà agli studenti dell’Istituto Autonomo Comprensivo “Martone” di Pignataro la ricca mostra documentaristica e fotografica “Erba Rossa” e “Sterminio in Europa”. Durante la giornata, inoltre, studenti e soci de “La Città del Sole” leggeranno insieme alcune struggenti testimonianze di quel tragico periodo. L’iniziativa, in collaborazione con l’istituto, rappresenta la continuazione di un progetto portato avanti da molti anni in maniera sinergica con le scuole e i giovani, allo scopo di avvicinare in maniera innovativa alla conoscenza della nostra Storia. Nel 2015, infatti, lo stesso incontro è stato organizzato presso l’Itis “Falco” di Capua riscuotendo particolare interesse. Mercoledì 27 gennaio, invece, nella Biblioteca della Casa della Cultura, verrà proiettato “Storia di una ladra di libri”, film del 2013 ambientato nella Germania del 1939. L’ingresso sarà rigorosamente libero e aperto a tutti.
PROGRAMMA
Lunedì 25 gennaio
ore 10.00 – Aula Magna IAC “Martone” – Pignataro M.
Mostra “Erba Rossa” e letture di testimonianze
Mercoledì 27 gennaio
ore 21.00 – Casa della Cultura – Pignataro M.
Proiezione “Storia di una ladra di libri”
C.S.
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru