• Sab. Ott 23rd, 2021

Pignataro Maggiore. Quinto bilancio «Dona un metro di tetto»: la somma raccolta e il trasloco

PIGNATARO MAGGIORE. Sono trascorsi dieci mesi dal lancio del progetto «Dona un metro di tetto» per la campagna «Diamo una Casa alla Cultura» e presto saranno finalmente visibili i primi effetti della raccolta fondi per la ristrutturazione della copertura della Casa della Cultura in via IV novembre 4 a Pignataro Maggiore.

La somma raccolta esclusivamente grazie alle donazioni di privati cittadini ed esercenti ammonta a 2.500 (duemila/cinquecento) euro (aggiornato all’11 marzo 2019), frutto di un capillare lavoro di sensibilizzazione della comunità.

Mentre la raccolta di solidarietà continuerà in questi mesi con altre iniziative, è già in corso il trasloco per liberare i locali della Casa della Cultura prima dell’apertura del cantiere e dei lavori di ristrutturazione della copertura della struttura.

La cifra raggiunta – lo ricordiamo – non è comunque sufficiente per coprire interamente il costo degli interventi. Per questo motivo il progetto «Dona un Metro di tetto» continuerà anche nei prossimi mesi, durante i quali aggiorneremo tutti i cittadini sugli sviluppi dei lavori cosicché possano conoscere l’avanzamento del progetto e sentirsi ancora più parte di questo piccolo grande sogno.

Per realizzarlo appieno e riuscire a sostenere economicamente l’intero cantiere, chiediamo un grande sforzo collettivo a tutti i nostri soci, amici, sostenitori e simpatizzanti, ma anche a chi ci conosce da poco: diffondiamo il progetto, invitiamo i nostri parenti, amici e conoscenti a fare una piccola donazione. Noi ci crediamo, come abbiamo sempre fatto insieme a voi.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru