Antica Terra di LavoroArteAssociazioniCulturaCuriositàEventiMusicaNewsNotizie dalla RegioneSocietà

Pignataro Maggiore. "So Pazzo Fest", sabato 23 aprile alla Casa della Cultura

12963513_1587081488274074_3587458813911798665_n
PIGNATARO MAGGIORE. Proseguono gli appuntamenti multitematici mensili alla Casa della Cultura. L’Associazione Culturale “La Città del Sole” presenta, per il prossimo sabato 23 aprile alla Casa della Cultura, il terzo evento tematico dal titolo “So Pazzo Fest”. Come si evince dal titolo, questa volta l’iniziativa ruota intorno ai temi della pazzia e della follia, trattandoli non soltanto come forme di alterazione psichica, ma soprattutto come strumenti di sottomissione, di potere e di esclusione dalla società utilizzati nel corso della storia nei confronti di ogni individuo ritenuto “diverso”. La mostra fotografica, a cura di Pierferdinando Di Nuzzo, esplora invece il mondo delle identità rotte e perdute, attraverso un toccante report tra emarginati, reietti e senzatetto. L’apertura della serata è ancora una volta affidata al gruppo de “La Città del Sole”, che reciterà uno scritto che affronta il tema. A riempire lo spazio musicale ci saranno infine Merò, band indie rock casertana che da alcuni mesi sta presentando il primo album “Ciò che resta è la musica”. Entra dunque nel vivo la serie di eventi tematici, ideata per ricreare momenti di divertimento e di aggregazione diffondendo cultura e conoscenze reciproche, che nei prossimi mesi vedrà la partecipazione di altri ospiti, musicisti, fotografi e artisti.
PROGRAMMA
Sabato 23 aprile 2016 – Casa della Cultura – Pignataro Maggiore (Ce)
– Mostra fotografica sulla frattura dell’identità a cura di Pierferdinando Di Nuzzo
– Live painting di Luigi Fiorillo
– Anteprima de “La Città del Sole”
– Live set dei Merò (Caserta)
– Proiezioni sketch cinematografici INFO
– Ingresso offerta libera
– Bar
– Area parcheggio “Eroi di Nassirya”
LA CITTA’ DEL SOLE
www.lacittadelsole.eu
 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0

Comments are closed.