• Lun. Ott 25th, 2021

Pignataro Maggiore. Sversamento illecito di rifiuti speciali: denunciati un imprenditore e un pensionato

DiThomas Scalera

Nov 23, 2015

amianto

PIGNATARO MAGGIORE. I carabinieri del Comando Stazione di Pignataro Maggiore, collaborati dal personale dell’Arpac di Caserta, a conclusione di prolungata attività finalizzata alla salvaguardia dell’ambiente, hanno deferito in stato di libertà, per concorso in inquinamento ambientale e sprovvista autorizzazione per attività di gestione rifiuti speciali pericolosi, un 65enne imprenditore di Marcianise ed un 60enne pensionato di Grazzanise. I due, in concorso tra loro, hanno sversato una notevole quantità di materiali, quali calcestruzzi, laterizi, refrattari, ceramiche, malte idrauliche, intonaci e fresato d’asfalto, depositandoli a copertura del piano di sedime di una stradina interpoderale sita in Pignataro Maggiore presso la località arianova/lo zingaro, facente parte di un fondo demaniale dato in conduzione al 60enne di Grazzanise.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru