• Ven. Mag 27th, 2022

Pignataro Maggiore. Tutto pronto per la “Primavera in festa!” promossa dagli “Amici della Musica”

PIGNATARO MAGGIORE. Tutto pronto per la “Primavera in festa!” promossa dagli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore nell’ambito della 44°Stagione Artistica. In occasione dell’undicesima Edizione della Festa della Donna 2019, venerdì 8 marzo, alle ore 19.00, nella Sala Concerti del Palazzo Vescovile, appuntamento dedicato alla poesia: “Cartoline al tuo silenzio…e altro” – Incontro con il poeta Stefano Simoncelli. Il reading letterario è stato ideato e curato da Giovanni Nacca, che dialogherà col poeta romagnolo, autore dell’ultima raccolta Residence Cielo (peQuod, 2018), con interventi musicali di Pietro Nacca. Ancora una volta gli “Amici della Musica”, fedeli ad una consolidata attenzione culturale, propongono un appuntamento con la poesia, occasione propizia per una profonda riflessione sulle problematiche del nostro vivere e del nostro tempo. Gli “Amici della Musica” di Pignataro Maggiore sono giunti ormai alla quarantaquattresima Stagione Artistica, consolidandosi, nel tempo, come una forza culturale di grosso spessore qualitativo. «Una programmazione articolata per la “Primavera in festa!” – afferma il Presidente Rossella Vendemia – poiché risponde al preciso intento di realizzare cartelloni sempre più ricchi in cui dare spazio alla musica, alla letteratura, alla poesia».

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru