• Mer. Gen 19th, 2022

ROCCAMONFINA – Pioggia di finanziamenti per il comune vulcanico. Il comune montano riceverà nei prossimi mesi ingenti risorse su più fronti. Ben un milione di euro sarà erogato dalla Regione Campania all’Ente Parco Regionale “Roccamonfina – Foce del Garigliano” guidato dal Presidente Luigi Maria Verrengia.

I finanziamenti saranno utilizzati per rimuovere i rifiuti abbandonati nell’area parco e per il ripristino dei sentieri. Il finanziamento arriva grazie ad un protocollo d’intesa firmato tra il Parco e la Regione Campania.

Il ripristino dei sentieri naturali è uno dei primi obiettivi per il rilancio dell’area naturale protetta. L’Ente Parco infatti viene da un periodo di profonda inattività che lo ha reso inviso a gran parte delle popolazioni dei comuni interessati: è considerato dai più un ente fantasma infatti.

L’Avv. Luigi Maria Verrengia Presidente dell’Ente Parco di Roccamonfina

Adesso l’intento è quello di rilanciare l’Istituzione del Parco consentendo di rendere l’area naturale nuovamente appetibile per i flussi turistici nazionali ed internazionali. Altri fondi arriveranno a Roccamonfina da parte degli stanziamenti del Governo Conte in favore dei piccoli comuni.

Grazie alla Legge Fraccaro (M5S) ed alla relativa programmazione 2020/2024 , i comuni italiani riceveranno importanti risorse per l’attuazione di iniziative per l’efficientamento energetico e lo sviluppo sostenibile.

Il Comune di Roccamonfina beneficerà di 250mila grazie a quanto stanziato nella Legge di Bilancio 2020. A darne l’annuncio via social è stata nei giorni scorsi l’On. Margherita Del Sesto del Movimento 5 Stelle.

Anche altri comuni dell’Alto casertano riceveranno la stessa somma per le stesse finalità, tra questi Riardo, Pietramelara e Marzano Appio ( Tora e Piccilli, Rocca d’Evandro e Piedimonte Matese beneficeranno invece di risorse provenienti da tre progetti specifici per la Provincia di Caserta).

L’auspicio della comunità roccana e delle comunità dell’area Parco è che l’attenzione ed il sostegno finanziario verso questi territori sia costante anche in futuro da parte dell’Istituzioni regionali e nazionali. Il divario da colmare rispetto ad altre realtà italiane infatti è ancora molto ampio.

L’On. Margherita Del Sesto del Movimento 5 Stelle
Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Vincenzo Mario

Giornalista Pubblicista iscritto all'Ordine dei Giornalisti della Campania. Vicedirettore e Redattore di V-news.it. In oltre 15 anni di professione vanta numerose collaborazioni con i principali quotidiani cartacei e online di Terra di Lavoro ed esperienze in emittenti televisive e radiofoniche. Tra le principali esperienze e collaborazioni spiccano: giornalista e fotoreporter per “Il Giornale di Caserta” e inviato per “TRM – TeleradioMatese” - Gruppo “Lunaset”, corrispondente e Redattore per la "Nuova Gazzetta di Caserta", giornalista per il mensile “Fresco di Stampa”, giornalista radiofonico e speaker, curatore del Notiziario campano per RCS – Radio Circuito Solare,