Breaking NewsCronacaesteriNapoliPagina Nazionale

Pompei. I carabinieri arrestano ricercato internazionale polacco

Un 35 enne ricercato di origine polacca era nel Santuario di Pompei in compagnia di alcuni suoi connazionali

 L’uomo è rimpatriato in Polonia per scontare la sua condanna in carcere

Pompei- Napoli. I carabinieri arrestano un ricercato internazionale. Siamo a Pompei,in provincia di Napoli, città storica e culturale visitata da tantissimi turisti ogni anno per le bellezze storiche come gli Scavi archeologici, che ci fanno ripercorrere l’epoca Romana prima dell’eruzione vulcanica del 79 a.c.; ed il turismo religioso, per il bellissimo e suggestivo Santuario che accoglie ogni anno milioni di visitatori .

Proprio qui,in questo luogo di culto e di meditazione,  nella giornata di ieri i carabinieri, adibiti ai controlli all’ingresso del Santuario, hanno arrestato un cittadino di origine polacca. L’uomo 35 enne, era ricercato da molto tempo in tutt’Europa per numerosi crimini commessi nel suo Paese d’origine.

I fatti

L’uomo ha destato sospetto quando, con fare furtivo, si è avviato verso la casa del pellegrino. E’ stato bloccato per i controlli di routine dalle forze dell’ordine. Infatti,la pattuglia di servizio ha potuto constatare,così, che si trattava di un ricercato internazionale con richiesta di estradizione emesso dall’autorità giudiziaria di Varsavia.

L’uomo ha cercato di scappare ed ha usato come scudo i suoi connazionali per sfuggire all’arresto, avvenuto per mano dei Carabinieri della Stazione di Pompei.

 L’uomo è tornato in patria per scontare la pena, oltre all’aggravante della sua fuga che lo ha reso un ricercato internazionale.



Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Marianna D’Antonio
Classe '85. Attivista per la tutela degli animali, avida lettrice ed amante delle serie tv e film d'autore. "Il problema della razza umana e' che gli idioti sono assolutamente sicuri,mentre le persone intelligenti sono piene di dubbi." Bertrand Russell

Comments are closed.