• Mar. Giu 18th, 2024

Ponte Teano-Roccamonfina, la Provincia di Caserta al lavoro per la riapertura

Nota stampa congiunta Provincia di Caserta-Comune di Roccamonfina

“A seguito delle diverse richieste di intervento urgente inoltrate dal Sindaco di Roccamonfina all’Ente Provincia di Caserta e tese al ripristino della piena funzionalità del Ponte Teano-Roccamonfina (note prot. nn.ri 163 del 04/01/2023, 254 del 09/01/2022 e successive istanze del 20 e 26 gennaio), si rappresenta quanto segue:

Allo stato attuale il Ponte è oggetto di una progettazione esecutiva a cura di un tecnico di fiducia esterno abilitato, incaricato per la valutazione delle indagini da eseguire in sito, nonché alla redazione di un progetto finalizzato al ripristino, nel breve periodo, della piena funzionalità della sede viaria del ponte in oggetto.

Consci del grave disagio che la chiusura del manufatto ha arrecato alla comunità locale, si informa che lo scrivente sta procedendo a tutte le verifiche e gli adempimenti necessari per garantire nel più breve tempo possibile il ripristino delle condizioni di normale esercizio dell’opera, nel pieno rispetto delle norme vigenti ed a salvaguardia della pubblica e privata incolumità.

La Provincia di Caserta, ritiene doveroso, con il presente comunicato, portare a conoscenza della cittadinanza tutta, che l’intervento della Provincia non è stato sollecitato da chi vorrebbe far passare un messaggio sbagliato sull’inerzia degli uffici della Provincia e del Comune, screditando gli stessi con becere strumentalizzazioni politiche.

La Provincia di Caserta si impegna, come sempre, in strettissima collaborazione con Sindaco e Amministrazione Comunale di Roccamonfina, a dare pronta e definitiva risoluzione alla situazione di disagio nel prossimo mese”.

Lo dichiara Giorgio Magliocca, presidente della Provincia di Caserta. 

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Di Comunicato Stampa

I comunicati stampa

error: Content is protected !!