Sab. Ago 24th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Pontelatone/Roccaromana. Cantieri dei rifiuti, proclamato lo stato di agitazione

2 min read

PONTELATONE/ROCCAROMANA. Cantieri dei rifiuti, proclamato lo stato di agitazione.

La F.L.A.I.C.A. C.U.B. rappresenta che, allo stato attuale, l’azienda non ha corrisposto la retribuzione di dicembre alle maestranze impiegate nel cantiere dei Servizi Ambientali del Comune di Pontelatone, pertanto, con la presente formalizza la richiesta di avvio della procedura di raffreddamento, ai sensi dell’art. 2, comma 2, di cui alla legge 146/90 e 83/2000, nel contempo si intende proclamato lo stato di agitazione.

Resta inteso, altresì, che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Flaica CUB Caserta

La F.L.A.I.C.A. C.U.B. rappresenta che, allo stato attuale, l’azienda non ha corrisposto la retribuzione di dicembre alle maestranze impiegate nel cantiere dei Servizi Ambientali del Comune di Roccaromana, pertanto, con la presente formalizza la richiesta di avvio della procedura di raffreddamento, ai sensi dell’art. 2, comma 2, di cui alla legge 146/90 e 83/2000, nel contempo si intende proclamato lo stato di agitazione.

Resta inteso, altresì, che le maestranze nel periodo di agitazione si atterranno scrupolosamente allo svolgimento delle proprie mansioni nel rispetto delle norme previste dal codice della strada, nonché delle normative vigenti in materia di salute e sicurezza nei luoghi di lavoro.

Flaica CUB Caserta

Leggi anche:

Calvi Risorta/Piana di Monte Verna. Cantieri dei rifiuti, proclamato lo stato di agitazione

Torre Annunziata. Igiene e sicurezza sui luoghi di lavoro e lavoro nero: controlli dei Carabinieri

Potrebbe interessarti

Open