• Sab. Ott 23rd, 2021

Pontelatone/Caiazzo. Concorso ‘I piatti tipici del medio Volturno’, svolto il settimo appuntamento

DiThomas Scalera

Feb 14, 2017

PONTELATONE/CAIAZZO. Sabato, 11 Febbraio 2017, l’Agriturismo Le Fontanelle Pontelatone è stato protagonista del settimo appuntamento enogastronomico del Concorso I Piatti Tipici del Medio Volturno, proponendo il suo menù a circa novanta persone che hanno partecipato, a pranzo o a cena, come giuria popolare. Ospite della serata è stata la rappresentante dell’azienda Cannavina-Filippelli, la Signora Paola, invitata dal proprietario dell’Agriturismo, Pasquale Izzo, a dare informazioni circa la loro produzione e conservazione aziendale, e in particolare sulla famosa Cipolla d’Alife, divenuta Presidio Slow Food. Questa cipolla vanta origini antichissime, addirittura romane; nel Medioevo era usata per pagare gli affitti o, spesso, era portata in dono. Considerata un ottimo analgesico contro il mal di testa, era usata per curare i morsi dei serpenti e, addirittura, per contrastare la perdita di capelli. Altri prodotti tipici, valorizzati nel menù, sono stati la borragine e l’ortica, la castagna Ufarella, i fagioli cerati di Alife, la ricotta di bufala. Il tutto accompagnato da un Casavecchia doc, vitigno autoctono la cui storia è avvolta nel mistero. Secondo alcuni storici il vino “Casavecchia” potrebbe identificarsi, con il famoso vino “trebulano” apprezzato dagli antichi romani e da Plinio, che lo considerava uno dei più buoni vini italici, prodotto a Trebula (l’attuale Treglia) situata nell’areale Pontelatone, Formicola, Liberi, Castel di Sasso. I grappoli di quest’uva sono molto grandi e spargoli: ciò le consente di essere naturalmente al riparo da muffe e malattie, si vendemmia da metà ottobre e dà un vino molto strutturato; gli elementi distintivi sono una bassa acidità ed una elevata presenza di tannini morbidi ed antociani.
Il prossimo appuntamento con il gusto si terrà il 24 febbraio presso il ristorante La Taverna degli Amici, a Caiazzo. Per info e prenotazioni contattare, massimo entro il giorno prima della data in calendario, l’associazione Pro Loco Caiazzo al numero 0823.862761, oppure via mail a [email protected] Seguite gli appuntamenti suwww.caiazzoproloco.it e su facebook: pro loco Caiazzo – gruppo piatti tipici.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru