• Mar. Ott 26th, 2021

Portici. "Romantika" di Erminia Sticchi, il 23 febbraio un viaggio attraverso l’universo femminile abusato

PORTICI (NA). Prosegue la programmazione serale del teatro don Peppe Diana di Portici con la rassegna ALTREFOLLIE

che, quest’anno, ha come filo conduttore il viaggio come simbolo di movimento interiore ed esteriore, ma anche come recupero della memoria per una costruzione più autentica del futuro.

Il 23 febbraio (ore 21,00) ritorna la SKARAMACAY DANCE COMPANY con “ROMANTIKA”, un viaggio attraverso l’universo femminile abusato, che si esprime attraverso la fluida e suggestiva coreografia di E. Sticchi.

“ROMANTIKA”

Skaramacay Art Factory

Viaggio attraverso l’universo femminile abusato, tra le macerie della psiche di chi non ha nemmeno potuto gridare il proprio dolore, per dare voce ad un urlo silenzioso che sempre più spesso cade inascoltato. In una sala d’attesa, Un intreccio di racconti che sono la base per descrivere il disagio di un’esistenza e la disperata ricerca di se e della perduta normalità.
Spettacolo tutto al femminile, Erminia Sticchi insieme a Danzatori e 3 attrici di Skaramacay Art Factory daranno vita a “Romantika” racconto di movimenti, parole e musica che analizza sotto vari punti di vista il difficile meccanismo che si innesca nelle donne vittime di violenza.
Prosa, corpo, musica, Passando dal senso di colpa, alla vergogna, attraversando la rabbia e la presa di coscienza, spunto per urlare ciò che giace nel silenzio dell’omertà riguardo questo difficile argomento
Tutti i governi hanno la responsabilità di prevenire, indagare e punire gli atti di violenza sulle donne in qualsiasi luogo si verifichino: tra le mura domestiche, sul posto di lavoro, nella comunità o nella società.
La violenza sulle donne è uno scandalo per i diritti umani. Basta!
Erminia Sticchi

Regia e Coreografia di Erminia Sticchi

con Sound&lights

Nestor Aiello

ufficio stampa

Carmine Bonanni

Erminia Sticchi

ph.347.059.38.38 www.skaramacay.com

trailer

Romantika trailer

Il 16 marzo (ore 21,00) Aleksandros Memetaj sarà il protagonista di “ALBANIA CASA MIA” , racconto scenico che abbraccia temi quali l’appartenenza,il rapporto padre-figlio, il valore delle radici.

Il 13 aprile (ore 21,00) torna la musica interpretata dal gruppo dei DAMADAKA’ con “VIAGGIO A SUD” , il canto, la musica e la danza della tradizione popolare mediterranea.

Come sempre ALTREFOLLIE promuove un teatro di qualità, frutto di impegno, studio, passione, teatro che sostiene la crescita culturale e lo sviluppo di una coscienza civile.

Biglietto € 10,00

Cena spettacolo “Mi chiamo Omar” €.15,00

Abbonamento € 45,00

Per informazioni Teatro don Peppe Diana di Portici -Viale Tiziano n. 15- tel. 331.4251373.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru