• Dom. Ott 24th, 2021

Portico di Caserta. “Carri, Cippi e Pastellessa”: domani la presentazione ufficiale e il sorteggio dei numeri di sfilata

PORTICO DI CASERTA. Si aprirà domani, domenica 20 gennaio,

l’intensa settimana che precede i tre giorni di festeggiamenti (25-26-27 gennaio) in onore di Sant’Antonio Abate a Portico di Caserta.

Alle ore 10, nell’aula consiliare “Generoso Iodice” verrà presentata ufficialmente l’edizione 2019 di “Carri, Cippi e Pastellessa” la kermesse organizzata dal Comune di Portico di Caserta in collaborazione con la Pro Loco e co-finanziata dalla dalla Regione Campania – Agenzia Regionale “CAMPANIA TURISMO” nell’ambito del “Programma regionale di eventi per la promozione turistica e la valorizzazione culturale dei territori – Periodo giugno 2018-giugno 2019.”

Ad introdurre il programma e tutte le novità di quest’anno saranno il sindaco Giuseppe Oliviero, il direttore artistico Lino D’Angiò e il Presidente della Pro Loco Giuseppe Gravina. Ospiti della mattinata anche la Dott.ssa Rosanna Romano, Direttore generale per le politiche culturali e il turismo Regione Campania e la

Dott.ssa Maria Luisa Chirico, Docente della Facoltà di Lettere e Filosofia presso l’Università degli studi della Campania Luigi Vanvitelli. La presentazione precederà il tradizionale sorteggio, in Piazza della Rimembranza, con cui verranno assegnati alle 10 battuglie i numeri di sfilata.

Leggi anche:

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru