Lun. Nov 11th, 2019

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Positano. Grande successo per ‘La sera dei bianchi bendati’

3 min read
EVENTI IN EVIDENZA

POSITANO (SA). Per celebrare la proclamazione del Sannio come la Capitale del Vino 2019, si è svolta una serata a tema nella splendida Positano organizzata da Angela Merolla. Lunedì 18 marzo presso Villa Gabrisa si è tenuta ‘La sera dei bianchi bendati’, una degustazione di vini bianchi pregiati campani associati ad assaggi dei prodotti locali di eccellente qualità. Hanno partecipato alla coinvolgente iniziativa giornalisti, fotografi, sommelier, giovani produttori di vino e imprenditori dei partner food.

Degustazioni accompagnate da un bis di colori della Pizzeria Opera, un crocchè di patate viola e una frittatina verde di carciofi. Partecipe il Bianco di Bellona, Irpinia Coda di Volpe Doc annata 2017 della Tenuta Cavalier Pepe, il Greco di Tufo DOCG dell’azienda vitivinicola Nardone della provincia di Avellino. E ancora un sorso di Falanghina del Sannio delle Cantine Fontanarosa abbinato all’assaggio di formaggio di pecora campano stagionato 12 mesi, il ‘Blu di Bufala’. Presenti anche alcuni vini veneti tra cui il Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg del vitigno Glera di Villa Venier (Treviso) e lo spumanteMetodo Classico con 60 mesi di sosta sui lieviti nelle cave sottorranee della cantina (Roncà – Verona). Un connubio tra nord e sud. Colori e particolari ricercati, voluti, un opera d’arte culinaria che richiama la bellissima cornice di Positano. Un gioco di colori pastello per inaugurare l’arrivo della Primavera con i prodotti unici campani: pomodorini gialli di Solania, zeste di limone della costiera amalfitana, olio aromatizzato al limone, fichi di Praiano, grissini alle olive verdi cilentane, miele da metodi biologici dell’apicoltura Mattei, pane cafone di Lettere. Una serata di rivalutazione dei prodotti gastronomici del Sud, attraverso la passione per il territorio e il costante impegno di giovani imprenditori che, nonostante le difficoltà, ancora credono ed investono professionalità in un luogo spesso poco apprezzato per il suo reale potenziamento. Una rinascita per i nostri territori e per i giovani anche grazie ai finanziamenti agevolati.

Una condivisione di idee ed apprezzamenti riguardo i vini e gli abbinamenti. Serate come questa che servono per socializzare, per avvicinare le persone, giovani e meno giovani, ad un sano divertimento. Gusti diversi ma tutti legati dal rispetto per la terra e i suoi frutti.

POSITANO-LA SERA DEI BIANCHI BENDATI

In ordine di servizio

Villa Venier – Treviso TV

Prosecco Superiore Conegliano Valdobbiadene Docg – vitigno Glera 

Extra Dry gradazione alcolica 11,5%

Gianni TessariRoncà VR

“Lessini Durello” -vitigno Durella

Spumante Metodo Classico

60 mesi minimo di sosta sui lieviti, nelle cave sotterranee della cantina

Annata 2010 gradazione alcolica 12%

Pizzeria Opera – Faiano SA

Tris fritti Opera:

Frittatina di pasta con carciofi

Crocchè di patate viola

Arancino classico

Gianni Tessari –  Roncà VR

“Monte Tenda” – Cru Soave Classico Doc annata 2018 gradazione alcolica 12% (vitigni Garganega e Trebbiano)

Tenuta Cavalier Pepe – Luogosano AV

Bianco di Bellona -Irpinia Coda di Volpe Doc annata 2017 gradazione alcolica 13%

Vitigno Coda di Volpe in purezza

Jamonita – Nocera Inferiore SA

Tris di formaggi campani:

Formaggio di capra stagionato 6 mesi

Formaggio di pecora stagionato 12 mesi

Blu di Bufala

Az.Vitivinocla Nardone Nardone – Pietradefusi AV (Domenico Nardone)

Greco di Tufo Docg annata 2017 gradazione alcolica 13%

Cantine Fontanarosa – Frasso Telesino BN(Anna Rita Fontanarosa)

Falanghina del Sannio annata 2017 gradazione alcolica 13,50%

DiVin Baguette – Maiori SA

Baguette Delicato:

Provola fresca di Tramonti , filetto di alici sott’olio, pomodorini gialli Solania, zeste di limone e olio aromatizzato al limone

PARTNER:

Tenuta Celentano – Nocera Inferiore SA

Olio extravergine d’oliva Dop Colline Salernitare 

Azienda Solania di Giueppe Napoletano– Nocera Inferiore SA

Pomodorini gialli

Apicoltura Mattei di Cristian Mattei – Lapio AV

Miele da metodi biologici

Panificio Filippo Cascone – Lettere

Pane Cafone da lievito madre-3 impasti con lievitazione di 58 ore

Grissini alle olive verdi cilentane e olio evo

Il Gusto della Costa di Valentino Esposito– Positano SA

Limoncello

Conf. di cipolle di Tropea/Fichi di Praiano

Leggi anche:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close