Mar. Mag 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Potenza. Tifoso investito e ucciso: arrestate 25 persone

2 min read
Il 39enne travolto da un'auto, con a bordo dei tifosi del Melfi, era un supporter della Vultur Rionero
EVENTI IN EVIDENZA

Il 39enne travolto da un’auto, con a bordo dei tifosi del Melfi, era un supporter della Vultur Rionero

POTENZA. La Polizia ha arrestato 25 uomini, che saranno tutti trasferiti nel carcere di Potenza, dopo l’investimento mortale del 39enne Fabio Tucciariello e il ferimento di altre 4 persone avvenuto ieri pomeriggio a Vaglio a pochi chilometri dal capolouogo lucano. Del presunto responsabile della morte di Tucciariello, tifoso della Vultur Rionero, si sa al momento che è un 30enne supporter del Melfi, per lui l’accusa è di omicidio volontario. Per gli altri 24 tifosi della Vultur le accuse sono di violenza privata e possesso di oggetti atti a offendere.

Intanto il prefetto di Potenza, Annunziato Vardè, ha chiesto a Vultur Rionero e Melfi (Eccellenza lucana di calcio) di valutare “l’ipotesi del ritiro dal campionato. Le società – ha aggiunto il prefetto – devono isolare i violenti”. 

SOSTIENICI!
In queste settimane di pandemia noi giornalisti, se facciamo con coscienza il nostro lavoro, svolgiamo un servizio pubblico. Anche per questo ogni giorno qui a V-news.it siamo orgogliosi di offrire gratuitamente a tutti i cittadini centinaia di nuovi contenuti: notizie, approfondimenti esclusivi, interviste agli esperti, inchieste, video e tanto altro. Tutto questo lavoro però ha un grande costo economico. La pubblicità, in un periodo in cui l'economia è ferma, offre dei ricavi limitati. Non in linea con il boom di accessi. Per questo chiedo a chi legge queste righe di sostenerci. Di darci un contributo minimo, di qualunque tipo possiate farlo, fondamentale per il nostro lavoro.
Siamo un progetto no-profit di comunicazione assolutamente innovativo in Italia e rimarremo sempre tali.
Diventate utenti sostenitori cliccando qui.
Grazie, Thomas Scalera

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close