• Mar. Ott 26th, 2021

Pozzuoli. Maxirissa per molestie a una 14enne: arrestato pregiudicato

DiThomas Scalera

Ago 9, 2016

rissa-calci-pugni-pestaggio
POZZUOLI. Un palpeggiamento o forse solo uno sguardo di troppo verso una giovane 14enne ha scatenato una gigantesca rissa nei pressi del porto di Pozzuoli (Napoli), nell’area del mercato ittico. Un sorvegliato speciale di polizia, di 29 anni, è stato arrestato dagli agenti del commissariato di Polizia a seguito della furibonda rissa con l’accusa di violenza, minacce, resistenza e lesioni a pubblico ufficiale, oltre alla violazione della misura a cui era sottoposto. L’uomo è stato giudicato con rito direttissimo dal tribunale di Napoli e condannato ad un anno e dieci giorni di reclusione, che il giudice gli ha concesso di scontare con obbligo di firma per tre giorni a settimana. Secondo quanto ricostruito finora dagli uomini del commissariato di Pozzuoli, il pregiudicato, ritenuto affiliato al clan Longobardi e indagato in passato per spaccio di stupefacenti, era intervenuto in difesa della 14enne, molestata da un giovane a bordo di uno scooter.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru