• Mar. Ott 26th, 2021

Prato/Caserta. Ritrovato un cadavere nel fiume Bisenzio: è quello di un casertano

DiThomas Scalera

Mar 22, 2016

Il fiume Bisenzio dove è stato ritrovato il cadavere di un uomo

PRATO/CASERTA. Un uomo di 39 anni è stato ritrovato senza vita nel pomeriggio di ieri alle ore 18 nel fiume Bisenzio. L’autopsia sul cadavere del 39enne, originario di Caserta, sarà eseguita nei prossimi giorni. Nel frattempo deve essere ancora chiarita la dinamica di quanto successo e cosa avrebbe spinto il casertano a gettarsi nel fiume. La fidanzata dell’uomo era con lui quando è avvenuta la tragedia ed è stata proprio lei ad allertare i soccorsi. La donna ieri sera è stata sentita dagli investigatori: secondo il suo racconto, il fidanzato soffriva di allucinazioni a causa del consumo di droghe pesanti, eroina e cocaina. La procura di Prato vuole comunque approfondire la vicenda ed ha aperto un fascicolo di indagine.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru