• Ven. Ott 15th, 2021

Presenzano. Una intesa con l’Università Vanvitelli per “studiare” la Turbogas

PRESENZANO – E’ di pochi minuti fa la notizia della pubblicazione della delibera da parte del Comune di Presenzano che stipula una convenzione con l’Uni Vanvitelli che il sindaco Andrea Maccarelli ha voluto per valutare tutte le “verifiche tecniche, legali e mediche necessarie per vagliare la legittima attivazione di ulteriori rimedi procedurali o processuali saranno demandate a professionisti, enti ed organismi con acclarata esperienza e competenza;”

Un po’ di soldati al servizio del dott. Rivezzi per cercare di arginare lo spettro della costruzione della #turbogas.

Si legge infatti che:

LA GIUNTA COMUNALE
PREMESSO CHE:
§  i lavori di realizzazione della centrale TURBOGAS nel territorio comunale su iniziativa
della società EDISON SPA, il cui progetto è stato definitivamente autorizzato dai Ministeri
competenti all’esito della complessa procedura avviata nel  lontano 2004, sono ormai in
corso;
§  sebbene l’iter autorizzatorio relativo al progetto si sia evidentemente perfezionato e
attualmente non penda alcun giudizio innanzi all’Autorità Giudiziaria, l’amministrazione
comunale è fermamente determinata a:
Ü recepire le istanze di ferma contrarietà alla realizzazione della centrale espresse dai
comitati NO TURBOGAS, peraltro da sempre pienamente condivise;
Ü vagliare la percorribilità di ogni legittima iniziativa finalizzata a garantire la tutela della
salute e dell’ambiente;
Ü affidare tale vaglio ad esperti ed enti in possesso delle necessarie competenze
amministrative e tecniche;
 

Leggi tutta la delibera

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Redazione V-news.it

Il bot redazionale