• Dom. Ott 24th, 2021

PRESETAZIONE DEL LIBRO DI RYAN MENDOZA PRESSO IL MUSEO MADRE

DiThomas Scalera

Mag 26, 2015

561

Mercoledì 27 maggio alle ore 18.00 presso la Sale delle Colonne del Museo Madre vi sarà la presentazione del libro di Ryan Mendoza “Tutto è mio”. Verrà presentato dal direttore del MADRE Andrea Viliani e dal presidente della Fondazione Morra Greco, Maurizio Morra Greco, in compagnia dell’autore, Ryan Mendoza. “È come se per Mendoza l’uomo e la donna, riconosciuti i legami che li tengono avvinti l’uno all’altra, volessero liberarsi del peso dell’amore cavalcando l’eterna idiozia della sessualità.” (Milan Kundera) “Crudo, carnale, delirante e insieme lucido come uno specchio”.“Ogni artista ha bisogno di una Musa” (Simona Vinci) La storia di un anno trascorso a Berlino da un famoso pittore. La mappa di una caccia al tesoro che, grazie agli indizi nascosti tra le righe, può condurre alla scoperta del suo dipinto più prezioso. Un manuale per trasformare la propria gelosia in una disciplina di creazione artistica. Il romanzo di Ryan Mendoza “Tutto è mio” (Bompiani, a cura di Simona Vinci, con traduzione di Simona Vinci e Didi Bozzini), è il risultato di una  serie di elementi convergenti, che narrano la vicenda singolare di un artista, sospesa tra erotismo ed estetismo, ovvero la vita di Ryan Mendoza (New York, 1971), pittore americano di grande notorietà, che vive e lavora tra Napoli e Berlino, a cui il museo MADRE ha dedicato una estesa mostra personale nel 2010. Preso dal rimorso di avere abbandonato il padre morente in una casa di riposo in Pennsylvania, il protagonista si trasferisce a Berlino, dove attende la visita del più influente critico d’arte al mondo. In cerca d’ispirazione, convince la moglie e alcuni giovani modelli a posare nudi per lui, l’atelier diventa il teatro di performances sempre più disinibite, mentre il racconto si dipana seguendo i ritmi paralleli della mente e della realtà, per dare origine ad un diario intimo di sorprendente verità.

195729374-b27551c5-7099-4965-818a-3e4f88ba57b4

Progressivamente, la vita di coppia si fa sempre più tortuosa, la gelosia si muta in desiderio, la ricerca di un’immagine coincide con la pratica costante dell’eccesso.

Biografia di Ryan Mendoza

Un artista colto e sfacciato, attento alla lezione del passato e abile a indagare il presente, tecnicamente dotato e pronto a cercare nel sogno (meglio ancora nell’incubo) la fonte d’ispirazione della propria produzione. No, non stiamo parlando di un avanguardista parigino degli anni Venti ma del vivente Ryan Mendoza, pittore americano di nascita e girovago per vocazione, uno che ha vissuto a Berlino e Parigi prima di stabilirsi (o forse sarebbe il caso di dire «ritrovarsi») a Napoli.

154300107-7617781d-6868-4d6a-99a3-ee035e5ae3e5

 Museo MADRE

Via Settembrini 79, Napoli

Presentazione del libro di Ryan Mendoza “Tutto è mio”

Mercoledì 27 maggio, ore 18:00 (Sala delle Colonne, primo piano)

Ryan Mendoza

Tutto è mio

BOMPIANI – Collana Overlook, pag. 224, € 19,00

Per informazioni

Tel. + 39 081 19313016

Email [email protected]

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Thomas Scalera

Il Guru