• Gio. Mag 19th, 2022

Caserta. Protocollo d’intesa tra Juvecaserta Academy, Protezione Civile e P.A. San Michele Onlus per i playoff

La Juvecaserta Academy, il gruppo comunale di Protezione Civile di Caserta e la P.A. San Michele Onlus hanno siglato un protocollo d’intesa per favorire lo sviluppo della collaborazione finalizzata a garantire un servizio efficiente di assistenza agli spettatori durante le partite casalinghe nell’ambito dei playoff, che vedranno impegnati i bianconeri a partire da domenica 8 maggio.
Promotori e cofirmatari dell’accordo l’assessore con delega alla Protezione Civile Massimiliano Marzo e il sindaco Carlo Marino, che subito hanno accolto la richiesta del patron della Juvecaserta Academy, Francesco Farinaro, di un presidio sanitario e di protezione civile presso il Palazzetto dello Sport di Viale Medaglie d’Oro durante le gare valevoli per la promozione al Campionato di Serie B di Pallacanestro.
Il protocollo, infatti, prevede la presenza fissa di almeno tre volontari di Protezione Civile e di un’ambulanza di tipo A durante tutta la durata dei playoff. “L’accordo firmato con la Juvecaserta Academy – ha dichiarato l’assessore alla Protezione Civile, Massimiliano Marzo – formalizza le volontà di costruire un’agenda comune tra le Istituzioni, il mondo del basket casertano e le associazioni del territorio. Un ulteriore passo in avanti verso un modello di sport che sia al servizio della cittadinanza”.
“Ringrazio i nostri volontari di Protezione Civile e il coordinatore Francesco Brancaccio per la grande disponibilità dimostrata – ha concluso l’assessore Marzo – Un grazie lo rivolgo anche alla Pubblica Assistenza San Michele Onlus, nella persona del presidente Michele Carozza, e al patron della Juvecaserta Academy, Francesco Farinaro al quale auguro di riportare il basket casertano ai livelli che merita”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

Comunicato Stampa

I comunicati stampa

Rispondi