CronacaNewsPagina Nazionale

Ragusa. Insulti e schiaffi ai bambini: arrestate due maestre d’asilo

Le violenze in una scuola dell’infanzia di Vittoria, in provincia di Ragusa

RAGUSA. Due maestre di 59 e 54 anni di una scuola materna di Vittoria, in provincia di Ragusa, sono state arrestate dalla Polizia: per loro l’accusa è di maltrattamenti ai danni dei bambini. Avrebbero insultato, umiliato, spintonato, strattonato e percosso i bimbi indifesi.

Gli agenti del locale commissariato e la squadra mobile di Ragusa hanno eseguito un’ordinanza del Gip che ha disposto per le due insegnanti gli arresti domiciliari. Nel fascicolo dell’inchiesta sono stati acquisiti i filmati registrati da telecamere nascoste nella classe dalla Polizia, dopo che erano state avviate indagini in seguito a una segnalazione ricevuta.

Nei video emergono “le gratuite ed inaudite violenze fisiche e verbali ai danni dei bambini – come sottolinea la Questura di Ragusa – Questa indagine testimonia l’impegno e l’attenzione nei confronti dei più deboli, in particolare dei bambini, spesso vittime silenti di ignobili crimini commessi da adulti, che rischiano di segnare irrimediabilmente lo sviluppo psicofisico di quelli che saranno gli adulti del domani”.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.