Mer. Feb 26th, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Caserta. La procura vigila sulla Reggia di Caserta

2 min read
EVENTI IN EVIDENZA

Dopo il blitz di ieri dei militari dell’Arma dei carabinieri, la Reggia è piombata sotto l’occhio del ciclone

CASERTA. Blitz dei militari dell’Arma dei carabinieri all’interno della Reggia di Caserta, ribadiamo da ieri che al momento non vi è alcuna ipotesi di reato, non c’è nulla contro la gestione dell’instancabile ex Direttore della Reggia di Caserta Mauro Felicori. L’indagine è partita dopo il clamoroso furto della scultura dell’artista francese Christian Boltanski, denominata “ex voto” avvenuto purtroppo all’interno della sala che ospita la mostra Terrae Motus. 

Intanto però la Procura vuole vederci chiaro anche sugli eventi che si sono svolti all’interno della Reggia. Ribadiamo ancora che non c’è nessun iscritto tra gli indagati, siamo fiduciosi a differenza di altri giornali, che questi controlli porteranno alla massima trasparenza legale del lavoro svolto brillantemente dall’instancabile gestione fatta da Mauro Felicori ex Direttore della Reggia di Caserta per gli eventi che si sono svolti. Siamo fiduciosi che tutto si concluderà nella maniera più corretta, ribadendo ancora per l’ennesima volta che tutto il lavoro fatto negli uffici della Reggia per gli eventi culturali, è stato sempre fatto con la massima trasparenza legale tutelando sempre il nostro amato monumento vanvitelliano. Chi dovrà pagare per il furto, pagherà davanti alla giustizia se verrà confermata dalle indagini la responsabilità di qualcuno all’interno dello staff del palazzo vanvitelliano.

Santa Maria a Vico. Questo pomeriggio la riunione della Consulta per la Sicurezza
Maddaloni. Artista neomelodico scrive ai suoi fans:”Nulla di grave, sono intatto”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close