CronacaNewsPagina Nazionale

Reggio Calabria. Reddito di cittadinanza: scoperti 237 furbetti

In soli 9 mesi avevano ottenuto in maniera indebita complessivamente 870mila euro

REGGIO CALABRIA. Sono 237 i furbetti che durante il 2019 hanno chiesto il Reddito di cittadinanza e che sono stati scoperti dalla Guardia di Finanza di Locri in provincia di Reggio Calabria nell’ambito di un’indagine, coordinata dalla procura, nata da una precedente inchiesta sui falsi braccianti agricoli e sui falsi rimborsi fiscali.​

Tra queste persone c’era chi aveva la villa di lusso, la Ferrari, chi era titolare di un’impresa ma si era dimenticato di fare la dichiarazione dei redditi e chi, invece, era in carcere perché mafioso.

I soggetti, che in soli nove mesi avevano ottenuto in maniera indebita complessivamente 870mila euro, sono stati scoperti dai finanzieri grazie ad ulteriori approfondimenti su coloro che erano già stati denunciati nella precedente inchiesta.

Le indagini si sono concluse con il deferimento all’autorità giudiziaria dei 237 furbetti del reddito e di altri 73 che avevano sottoscritto le false Dsu.

Documento senza titolo

Sostieni V-news.it

Caro lettore, la redazione di V-news.it lavora per fornire notizie precise e affidabili in un momento lavorativo difficile messo ancor più a dura prova dall’emergenza pandemica.
Se apprezzi il nostro lavoro, che è da sempre per te gratuito, ti chiediamo un piccolo contributo per supportarci. Vorremmo che il vero “sponsor” fossi tu che ci segui e ci apprezzi per quello che facciamo e che sicuramente capisci quanto sia complicato lavorare senza il sostegno economico che possono vantare altre realtà. Sicuri di un tuo piccolo contributo che per noi vuol dire tantissimo sotto tutti i punti di vista, ti ringraziamo dal profondo del cuore.

What is your reaction?

Excited
0
Happy
0
In Love
0
Not Sure
0
Silly
0
Redazione V-news.it
Il bot redazionale

    Comments are closed.