Dom. Feb 23rd, 2020

V-news.it

Quotidiano IN-formazione

Rende-Casertana 2-2. Doppio D’Angelo e poi dominio rossoblu, ma non basta per il sorpasso

3 min read
Pareggio stretto per i falchi al San Vito-Marulla
EVENTI IN EVIDENZA

Pareggio stretto per i falchi al San Vito-Marulla

Comanda il gioco, chiude l’avversario nella metà campo per tutto il secondo tempo, ma il gol vittoria non arriva. Finisce 2-2 al San Vito-Marulla una partita in cui i falchi avrebbero meritato senza dubbio qualcosa di più. A pesare sul match i due gol incassati nella prima frazione e che hanno costretto i ragazzi di mister Ginestra a rincorrere in entrambe le occasioni. Il pari di D’Angelo (doppietta per lui) in apertura di ripresa ha dato il via ad un assedio ininterrotto. Ma al triplice fischio è 2-2.

PRIMO TEMPO – La Casertana parte subito forte. E’ Zito il più ispirato. Dopo pochi minuti pennella un cross invitante per Starita: l’attaccante taglia sul primo palo e colpisce di testa in tuffo. Palla di pochissimo fuori, complice anche una deviazione avversaria. A 10’ il gol sembra cosa fatta. E’ ancora Zito ad andare via con uno spettacolare tunnel al diretto avversario. Il suo cross basso arretrato è un invito a nozze per Castaldo. L’attaccante calcia a botta sicura, ma Savelloni compie un vero e proprio miracolo. Ma al 12’ arriva la rete calabrese al primo affondo. Palla recuperata dai calabresi e ripartenza finalizzata da Giannotti. La reazione rossoblu è immediata. Ancora Zito protagonista con un delizioso cross di esterno sinistro e colpo di testa di Longo che si alza sulla traversa. I falchi insistono. Al 22’ Castaldo viene atterrato duramente al limite dell’area. Alla battuta della punizione va Varesanovic: alta! Ma al 26’ il pari è cosa fatta: D’Angelo insacca sottomisura facendo passare la palla tra le gambe del portiere. 1-1. La Casertana spinge, ma è il Rende a trovare nuovamente il gol. Contatto in area rossoblu con Clemente protagonista e l’arbitro concede il rigore. Morselli dal dischetto riporta avanti i padroni di casa.

SECONDO TEMPO – La Casertana è ferita, arrabbiata. E riparte col sangue agli occhi. Nemmeno 3’ e D’Angelo trova nuovamente il pari. Inizia un vero e proprio assedio rossoblu con il Rende che si limita ad aspettare e ripartire. E’ Zito a sfiorare il vantaggio con un bolide su punizione che Savelloni fa fatica a trattenere per poi mandare la sfera in corner. Al 32’ la Casertana va ancora vicinissima al vantaggio. Palla scodellata in area, batti e ribatti in area. Nei pressi delle linea di porta sono più le maglie blu della Casertana. C’è un tocco di Starita, ma la palla finisce fuori di un niente.

RENDE-CASERTANA 2-2

RENDE: Savelloni, Ampollini, Cipolla (15’ st Collocolo), Origlio, Rossini (26’ st Vivacqua), Bruno, Scimia, Morselli (26’ st Fornito), Nossa, Giannotti (36’ st Ndiaye), Murati. A disp.: Palermo, Borsellini, Godano, Germinio, Blaze, Coly. All. Guardia

CASERTANA:Cerofolini, Rainone, Caldore, Santoro, Starita, D’Angelo, Castaldo, Zito (34’ st Floro Flores), Longo, Clemente, Varesanovic (23’ st Paparusso). A disp. Crispino, Zivkovic, Gonzalez, Cavallini, Zivkov, Ciriello, Matese, Origlia, De Vivo, Ciardulli. All. Ginestra

RETI: 12’ pt Giannotti (R), 26’ pt e 3’ st D’Angelo (C), 34’ rig. Morselli (R),

Fonte: Casertana F.C.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Open

Close